8 franchise sottoposti a continui reboot, da Terminator a Hitman

scritto da: Stefano Terracina

È un fatto che ad Hollywood scarseggino le idee. Situazione, questa, che porta gli studios cinematografici a riproporre con una certa costanza storie e personaggi già ampiamente esploranti e rappresentati sul grande schermo. Il fenomeno dei reboot ha letteralmente diviso i cinefili di tutto il mondo, tra detrattori convinti e ragionevoli estimatori di una tendenza ormai sempre più diffusa.

Cinema e reboot: da Terminator a Hitman, ecco 9 franchise sottoposti a continui riavvii

Ecco di seguito 8 franchise che, nel corso della loro lunga e molto spesso travagliata storia, sono stati sottoposti a continui riavvii, da Terminator ad Halloween, passando per i personaggi di Batman e Superman, fino ad arrivare a Hitman.

Buona lettura!

1. Terminator

Terminator 2 – Il giorno del giudizio di James Cameron è diventato uno dei film d’azione più amati di tutti i tempi, oltre ad essere uno dei titoli action di maggior successo della storia. Sfortunatamente, ai sequel del film non è stato riservato lo stesso destino. Mentre Terminator 3 – Le macchine ribelli riuscì a strappare qualche consenso tra critica e pubblico, il quarto capitolo della saga – Terminator Salvation – è stato un flop di proporzioni bibliche, tanto da condurre i produttori alla bancarotta. In seguito la Paramount riottenne i diritti del franchise e cercò di rilanciarlo con un il reboot Terminator Genisys, che si rivelò un altro insuccesso. Fortunatamente, i diritti della saga torneranno a James Cameron nel 2019, il quale è già al lavoro su un nuovo reboot della saga che verrà diretto dal regista di Deadpool, Tim Miller. Si spera che questa volta le cose vadano per il verso giusto… !

2. Halloween

Il film Halloween – La notte delle streghe del 1978 è considerato il capostipite del genere slasher, oltre ad uno degli horror più influenti della storia del cinema. Halloween III – Il signore della notte (1982) aveva una storia completamente slegata dai primi due film del franchise, mentre Halloween – 20 anni dopo (1998) ignorava completamente tuttò ciò che era stato raccontato dopo Halloween II – Il signore della morte (1981). Rob Zombie ha diretto ben due film del franchise, un remake/reboot/prequel e un sequel, rispettivamente nel 2007 (Halloween – The Beginning) e nel 2009 (Halloween II). Un nuovo capitolo della saga – l’undicesimo – arriverà nelle sale italiane il prossimo 25 ottobre e sarà un sequel diretto del cult di John Carpenter, ignorando tutti gli eventi narrati nelle pellicole successive al film originale.

3. Non Aprite Quella Porta

All’epoca della sua uscita nelle sale, nel 1974, Non Aprite Quella Porta scioccò il pubblico e divenne – col tempo – un cult intramontabile. Nel corso degli anni, il franchise è diventato una di quelle proprietà che i più grandi studios di Hollywood si sono più e più volte combattute. Il primo film ha avuto ben 3 sequel, fino al remake del 2003 prodotto da Michael Bay e al suo prequel del 2006. Nel 2013, ad ignorare tutti i precedenti capitoli, arrivò Non Aprite Quella Porta 3D, sequel diretto dell’originale del 1974; molto più recente – uscito solo lo scorso anno – è Leatherface, un altro prequel del film di Tobe Hooper. Al momento è in lavorazione una nuova serie di film che riavvieranno nuovamente la saga.

gi joe

4. G.I. Joe

Nonostante l’estrema popolarità della linea di giocattoli, la Paramount non è ancora riuscita a mettere in piedi un franchise di successo ispirato a G.I. Joe. Dopo il flop del film del 2009 – G.I. Joe – La nascita dei Cobra -, la major non era intenzionata in alcun modo a ripetere gli errori del passato: affidò a Jon Chu la realizzazione del successivo capitolo, che doveva essere al tempo stesso sia un reboot che un sequel. G.I. Joe – La vendetta ottene dei risultati abbastanza soddisfacenti al botteghino, nonostante i lunghi ritardi e la travagliatissima produzione. Attualmente è in sviluppo un nuovo capitolo della saga che dovrebbe intitolarsi G.I. Joe – Ever Vigilant e che dovrebbe servire a rilanciare nuovamente il franchise sul grande schermo. Sembra che la Paramount sia pronta a dare il via ad un nuovo universo condiviso: prepariamoci, dunque, a tanta azione, ad una buona dose di avventura… ma anche a tantissima confusione!

5. Batman/Superman

Tim Burton e Christopher Nolan hanno realizzato due fantastiche serie di film dedicate a Batman, mentre il Superman di Richard Donner continua ad essere l’iterazione più amata dell’Uomo d’Acciaio in tutto il mondo. Al momento entrambi i personaggi della DC sono relegati in una sorta di limbo, anche a causa delle fallimentari trasposizioni che si sono succedute nel corso degli anni (dai film sul Crociato di Gotham di Joel Schumacher a Superman Returns di Bryan Singer, fino ad arrivare alle recenti produzioni di Zack Snyder). Nonostante Ben Affleck e Henry Cavill abbiamo fatto un ottimo lavoro nei panni dei due eroi, è altamente improbabile che li rivedremo nuovamente sul grande schermo. Ci sarà mai un attore che riuscirà ad interpretare Batman o Superman per più di cinque anni?

6. Tartarughe Ninja

Le taratarughe ninja mutanti adolescenti, amanti della pizza e sempre a caccia di guai, hanno ispirato nel corso degli anni numerosi show televisivi, nuove serie a fumetti e merchandise a tutto spiano. Un discorso diverso deve essere fatto per quanto riguarda gli adattamenti cinematografici: i due figli usciti negli anni ’90 ottennero grande successo, ma già il terzo capitolo si rivelò un disastro, soprattutto in termini di incassi. Solo nel 2007 i personaggi di Kevin Eastman e Peter Laird arrivarono nuovamente al cinema, con il film animato TMNT di Kevin Munroe, ambientato in un universo parallelo a quello della trilogia degli anni ’90. Arriviamo al 2014, anno di uscita del reboot prodotto da Michael Bay e interpretato da Megan Fox: un discreto successo di critica e pubblico, che due anni dopo portò alla realizzazione di un sequel (purtroppo un flop!). Di recente la Paramount ha annunciato l’arrivo di un nuovo reboot della serie.

7. King Kong/Godzilla

Per decadi, i personaggi di King Kong e Godzilla sono stati rappresentati sul grande schermo in una miriade di film e reboot. Le ultime volte che i due mostri più iconici della cinematografia mondiale sono ritornati al cinema è stato nel 2005 e 2016 per il gorilla gigante, e nel 2014 e nel 2016 per il kaiju giapponese. Nel 2020 li vedremo finalmente combatterre faccia a faccia in Godzilla vs. Kong, crossover del nuovo MonsterVerse targato Warner Bros./Legendary Pictures e inaugurato proprio nel 2014 con il film di Gareth Edwards.

8. Hitman

Nel 2007, Hitman – L’assassino fece storcere il naso ai critici, ma riuscì ad ottenere degli ottimi riscontri al botteghino. Un sequel non vide mai la luce, ma nel 2015 è stato realizzato un reboot: Hitman – Agent 74. Adesso, il personaggio al centro dell’omonima serie di videogiochi sarà protagonista di una serie tv che andrà in onda prossimamente sul network Hulu. Forse ci sarà una qualche continuità tra lo show tv e i film approdati sul grande schermo…

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma