Star Wars Gli Ultimi Jedi: i 10 momenti più scioccanti del film – SPOILER!

scritto da: Stefano Terracina

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER!

Star Wars Gli Ultimi Jedi è arrivato nelle sale italiane lo scorso 13 dicembre. A due giorni dall’uscita dell’ottavo capitolo dell’amatissima saga fantascientifica, vi proponiamo i 10 momenti più scioccanti presenti all’interno del film diretto da Rian Johnson.

Non è un segreto il fatto che nel secondo episodio della trilogia sequel della saga siano presenti diverse svolte narrative inaspettate e altrettanti momenti tanto spettacolari quanto sorprendenti. Se non avete ancora visto Star Wars Gli Ultimi Jedi, vi invitiamo a non proseguire con la lettura di quest’articolo!

10. Luke si libera della Spada Laser

Come sappiamo già dai diversi trailer di Star Wars Gli Ultimi Jedi, Luke accetta la sua vecchia Spada Laser da Rey quasi all’inizio del film… e subito la getta via, alle sue spalle. Si tratta di una Si tratta sicuramente di uno dei momenti più divertenti del film, oltre a rendere palese allo spettatore che non si trova più di fronte al Luke Skywalker che credeva di conoscere. Ovviamente la Spada Laser non andrà perduta… Rey ne avrà bisogno in seguito!

09. Leia salva se stessa usando la Forza

Per una frazione di secondi, sembra che il pubblico debba prepararsi a dire quasi subito addio a Leia, quando il Primo Ordine distrugge il ponte di comando, lasciando il Generale a fluttuare nello spazio. È proprio in quel momento che vediamo la figlia di Anakin Skywalker usare la forza per la prima volta, e proprio per salvare se stessa. Sfortunatamente, il resto dei comandanti della Resistenza non è così forte: a perdere la vita è anche l’Ammiraglio Ackbar.

08. La verità sul rapporto tra Luke e Ben Solo

Per gran parte della durata di Star Wars Gli Ultimi Jedi siamo portati a credere che Ben Solo abbia tradito il suo maestro e gli altri aspiranti Jedi, ma le cose stanno in realtà diversamente. Nel corso di una delle loro comunicazione telepatiche grazie alla Forza, Kylo rivela a Rey che Luke ha cercato di uccidere suo nipote quando è diventato consapevole dell’oscurità che stava diventando sempre più potente in lui, evento che ha portato Ben ad abbandonarsi totalmente a Snoke e a diventare Kylo Ren. In seguito, però, Luke spiegherà che solo per un momento ha considerato la possibilità di uccidere Ben; ma prima di tornare in sé, era ormai troppo tardi: Ben, sentendosi tradito, si scaglia contro lo zio e distrugge il tempio Jedi.

07. L’apparizione di Yoda

Si vociferava dell’apparizione di Yoda ne Gli Ultimi Jedi prima ancora dell’uscita del film nelle sale. Il maestro dei maestri interviene per aiutare il suo vecchio apprendista nel momento del più disperato bisogno. Quando Rey parte, Luke è determinato a demolire il primo tempio Jedi e a dare fuoco a tutte le reliquie custodite al suo interno. Fortunatamente, Yoda interviene per impartire ancora una volta un’importantissima lezione al suo ex allievo, donandogli la forza necessaria a perdonare se stesso.

06. Il ritorno di Captain Phasma… per circa 3 minuti!

Chi è rimasto deluso dal pochissimo spazio riservato a Captain Phasma all’interno de Il Risveglio della Forza, sarà felice di sapere che in Star Wars Gli Ultimi Jedi il personaggio interpretato da Gwendoline Christie ha decisamente più scene a disposizione, anche se il minutaggio a lei dedicato resta comunque limitato. Phasma ritorna, seppur brevemente, per combattere contro Finn, prima di perdere la sua maschera (il deterioramento ci permette di vedere un occhio della Christie) e morire (questa volta per davvero). Il destino riservato a Captain Phasma, fa assomigliare sempre più il personaggio a Boba Fett: entrambi potenzialmente fantastici, ma destinati ad una fine rapida e per nulla eroica.

05. Kylo tradisce Snoke, ma non sceglie la Luce

Se speravate di scoprire le origini del Leader Supremo Snoke, dovete mettervi l’anima in pace: il villain viene ucciso da Kylo Ren. Quest’ultimo conduce Rey al cospetto di Snoke, convinto di poter eliminare la ragazza, nella quale vede una potenziale minaccia. Decide di affidare a Kylo il compito di ucciderla, ma questi la sorprende uccidendo proprio Snoke. Rey è convinta allora che Kylo sia finalmente pronto ad abbracciare la Luce, ma il Cavaliere di Ren ha in mente un altro piano: unirsi a Rey per creare un nuovo ordine di comando, che possa far dimenticare sia i Jedi che i Ren. Alla morte di Snoke segue una bellissima sequenza in cui Rey e Kylo combattono insieme per eliminare le Guardie Petroniane: alla fine dello scontro, si ritroveranno di nuovo l’uno contro l’altro.

04. I genitori di Rey sono…

Né Luke né Han, e comunque… nessuno di importante! Una volta eliminato Snoke, Kylo rivela a Rey (e allo spettatore) la verità in merito ai suoi genitori: la ragazza è figlia di una coppia di mercanti che l’hanno venduta e abbandonata sul pianeta Jakku. Siamo sicuri che la verità sia questa? A quanto pare sì, ma probabilmente Episodio IX riserverà ancora delle sorprese in merito…

03. Il momento di gloria dell’Ammiraglio Holdo

Quando ci viene presentata per la prima volta, non capiamo se possiamo o meno fidarci dell’Ammiraglio Holdo interpretato da Laura Dern. Alla fine si scoprirà che ha a cuore gli interessi della Resistenza, arrivando a sacrificare se stessa e indirizzando l’ultima nave spaziale verso la corazzata di Snoke. Assistiamo ad uno dei momenti più sbalorditivi del film, da cui il Holdo ne esce come un vero capo!

02. La potenza di Luke va oltre ogni immaginazione

Quando tutte le speranze sembrano ormai perdute, Luke approda su Crait. Dopo un’emozionante reunion con sua sorella, Luke si prepara al confronto con il suo vecchio allievo. La Spada Laser è pronta… fino a quando non si scopre che il leggendario cavaliere Jedi ha usato la Forza per proiettare sul pianeta di sale un’immagine di se stesso; il suo corpo si trova in realtà ancora sull’isola di Ahch-To. Quando Kylo lo colpisce a morte, vediamo Luke diventare un tutt’uno con la Forza, per poi svanire dopo aver poggiato per l’ultima volta il suo sguardo al tramonto dei soli gemelli. Si tratta di quella che diventerà sicuramente la sequenza più controversa de Gli Ultimi Jedi, ma anche di uno dei momenti più emozionanti del film, se non “il più emozionante” di tutti…

01. L’Ordine Jedi risorgerà

Una volta che Rey, Finn, Leia e gli altri sono tutti salvi a bordo del Millennium Falcon, vediamo su Crait dei bambini che giocano con un pupazzetto di Luke Skywalker, prima di essere interrotti da uno dei loro padroni. Uno di esse esce fuori a pulire il cortile, prendendo la scopa grazie all’uso della Forza. Il film si chiude con l’immagine del bambino che guarda le stelle… è chiaro che una nuova generazione di Jedi è pronta a nascere!

Star Wars Gli Ultimi Jedi: i 10 momenti più scioccanti del film – SPOILER!

Quale di questi momenti vi ha sorpreso di più? Potete leggere la nostra recensione di Star Wars Gli Ultimi Jedi cliccando qui.

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Creazione Siti WebSiti Web Roma