Box Office USA: Venom debutta al primo posto, Lady Gaga seconda

scritto da: Gabriele Landrini

Il Box Office USA del 8 ottobre 2018. Riportiamo di seguito, grazie al prezioso contributo di Box Office Mojo, i dati relativi ai film più visti in America nel weekend dal 5 al 7 ottobre 2018.

Crolla di tre posizione Night School che, dopo un solo weekend al primo posto, abbandona il podio a causa di due potentissime new entries, che esordiscono direttamente in cima alla classifica. Venom (qui la nostra recensione), nuovo cinecomics Sony nato dall’universo di Spiderman, debutta direttamente in vetta, con un incasso di $80,030,000contro un budget produttivo di $100,0o0,000. Rispetto a molti colossi Marvel (Ant Man escluso), l’incasso è indubbiamente minore, ma il film può comunque ritenersi un successo: oltre ad una media per sala pari all’esorbitante cifra di $18,831 (per 4,250 schermi), il guadagno globale tocca i $205,230,000riuscendo quindi a raddoppiare già gli investimenti produttivi. Sembra che lo scarso successo di critica non abbia quindi dissuaso gli spettatori di tutto il mondo, che si sono riversati in sala anche per questo cinecomics indipendente dal MCU.

Altro debutto in seconda posizione: A Star is Born (qui la nostra recensione), quarta trasposizione del celebre classico hollywoodiano (qui per saperne di più a riguardo), ottiene infatti la medaglia d’argento, confermando un successo che pare aver travolto tanto la critica quanto il pubblico. La storia d’amore senza tempo, interpretata in questo caso da Bradley Cooper – anche regista – e da Lady Gaga, si porta a casa un bottino di $41,250,000, contro un budget non ufficiale di $56,000,000. Il confronto con Venom chiaramente non sussiste, anche a causa del target da blockbuster tipico del cinecomic, ma la pellicola di Cooper si è comunque comportata benissimo, pur non avendo raggiunto (prevedibilmente) la vetta. Ad avvalorare ciò è sicuramente la media per sala che, nonostante anche in questo caso non si avvicini a quella del suo competitor principale, è pari a $11,191, ugualmente alta per un film in sala.

Box Office USA: Venom debutta al primo posto, Lady Gaga seconda

Nonostante un esordio non particolarmente brillante,  Smallfoot (qui la nostra recensione) riesce a mantenersi al terzo posto, uscendo quasi illeso (una flessione solo del -35,3% rispetto a settimana scorsa) dallo scontro titanico tra Venom e Lady Gaga. Sette giorni fa, il lungometraggio in computer grafica diretto da Karey Kirkpatrick e Jason Reisig non era partito con il piede giusto negli Stati Uniti e in Canada, incassando nel weekend soltanto $23,020,000. La cifra, indubbiamente non bassissima, era allarmante nel momento in cui veniva comparata al budget produttivo che, sebbene non dichiarato ufficialmente, dovrebbe aggirarsi intorno agli $80,000,000. La tenuta di questa settimana (che porta l’incasso totale a $42,760,945) dimostra tuttavia che il lungometraggio può riprendere gli investimenti, se l’inflessione si manterrà lenta anche a lungo termine: lungi dall’essere definito un successo, il film potrebbe quindi non portare ad una perdita così disastrosa come il primo weekend avrebbe potuto far presagire.

A causa di un’assenza di altri esordi di spicco, ecco la classifica completa della settimana:

box office

Gabriele Landrini

Redattore | Perché il cinema non è solo un'arte, è uno stile di vita | Film del cuore: Gli Uccelli | Il più grande regista: Alfred Hitchcock | Attore preferito: Marcello Mastroianni | La citazione più bella: "Vorrei non amarti o amarti molto meglio." (L'Eclisse)


Siti Web Roma