Oscar: nuove regole in vista della 92esima edizione

scritto da: Stefano Terracina

Come riportato da Variety, in seguito alla rielezione di John Bailey a presidente, l’Academy ha annunciato alcuni significativi cambiamenti votati dal Board of Governors che entreranno in vigore a partire dall’edizione 2020 degli Oscar.

Nonostante non siano chiare tutte le motivazioni dietro gli annunciati cambiamenti, grazie ad un comunicato ufficiale apprendiamo dell’inserimento di una nuova categoria, di una durata minore rispetto ai precedenti anni e di una messa in onda anticipata.

L’Academy annuncia significativi cambiamenti in vista dell’edizione 2020 degli Oscar

Di seguito i tre cambiamenti principali nello specificio:

  1. La durata dello show non sarà superiore alle tre ore, in modo da rendere la cerimonia di premiazione accessibile agli spettatori di tutto il mondo. Alcuni premi di alcune categorie (non ancora stabilite) verranno presentati dal vivo durante gli spazi pubblicitari e mandati successivamente in onda, sempre durante la diretta;
  2. Verrà creata una nuova categoria per il miglior conseguimento in un “film popolare”: le caratteristiche che le pellicole dovranno avere per accedere alla categoria verranno comunicate prossimamente;
  3. La 92esima edizione degli Oscar si svolgerà il 9 febbraio 2020, e non più il 23 febbraio. La nuova data non influenzerà in alcun modo le date per il processo di voto;

Cosa ne pensate? Ricordiamo che la 91esima edizione degli Academy Awards andrà in onda il 24 febbraio 2019.

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma