Sulla Mia Pelle: la storia di Stefano Cucchi su Netflix e al cinema dal 12 settembre

scritto da: Carlotta Guido

Sulla Mia Pelle è il nuovo lungometraggio di Alessio Cremonini in uscita nelle sale grazie alla Lucky Red e sulla piattaforma Netflix il prossimo 12 settembre. Il film è stato presentato come apertura della sezione Orizzonti alla 75esima Mostra Internazioanle d’Arte Cinematografica di Venezia e vede protagonista assoluto il talento di Alessandro Borghi nei panni di Stefano Cucchi. Assieme a lui troviamo Jasmine Trinca nei panni della sorella, Ilaria Cucchi, e Max Tortora in quelli di Giovanni Cucchi.

Dal 12 settembre su Netflix e in Sala il film Sulla Mia Pelle, gli ultimi sette giorni di Stefano Cucchi

Sulla Mia Pelle tratta con estrema umanità e vividezza il dramma cronachistico del  giovane Stefano Cucchi, ucciso durante un periodo di custodia cautelare nel carcere romano di Regina Coeli. Un fatto avvolto nel mistero, il cui peso storico si è propagato per l’Italia intera, capace di scuotere e dividere notevolmente l’opinione pubblica.

Alessio Cremonini, che di questo film cura regia e scrittura insieme a Lisa Nur Sultan, si era già cimentato nel racconto di esperienze sociali forti in Border (2013) in cui scandagliava la vita di due giovani sorelle siriane.

Certo è che la forza dell’opera di Cremonini viene riposta in gran parte nella duttilità di un attore giovane come Alessandro Borghi che racconta così la sua esperienza in un’intervista per il quotidiano La Stampa:

«Quella era la mia idea di Stefano. Ho dovuto costruire una mia idea fatta di tanti input, di libri, di audio su you tube, di ricostruzioni. A un certo punto sono passato alla fase fisica che è quella più complicata. Tutto il resto poi è venuto da sé perché mi sentivo appoggiato da una sceneggiatura molto rigida e rigorosa nel raccontare gli eventi. Poi ho avuto la fortuna di essere circondato da una squadra che mi ha sostenuto tanto dal primo giorno di set, dal primo ciak […] ho visto Alessio levarsi le cuffie e affacciarsi dal monitor come a dire “ok, possiamo iniziare a fare il film” e lì ci siamo lasciati andare».

sulla mia pelle

Il cast tecnico di Sulla Mia Pelle vede anche la partecipazione di Matteo Cocco (Il Colore Nascosto delle Cose, Pericle il Nero) nella fotografia e del fumettista Roberto De Angelis nel comparto scenografico.

Sulla Mia Pelle (qui la nostra recensione) è un film sicuramente da non perdere, sia per chi ha voglia di vedere una grande interpretazione e un prodotto finemente curato nei particolari, sia per tutti coloro che desiderano rinfrescare la loro memoria storica sui fatti accaduti.

Carlotta Guido

Redattrice | Dopo la visione de Il Padrino Parte II capisce che i suoi film preferiti saranno solo quelli pari o superiori alle tre ore | Film del cuore: Il Padrino | Il più grande regista: Aleksandr Sokurov | Attore preferito: Marlon Brando | La citazione più bella: "Il destino è quel che è, non c’è scampo più per me" (Frankenstein Junior)


Siti Web Roma