Anche Senza di Te: presentato il film con Myriam Catania e Nicolas Vaporidis

scritto da: Joseph Crisafulli

All’interno del cinema Barberini di Roma, il regista e autore Francesco Bonelli ha presentato alla stampa il suo primo film a livello industriale nazionale e internazionale Anche Senza di Te (qui il trailer). Insieme a lui erano presenti il cast Myriam Catania, Nicolas Vaporidis, Matteo Branciamore, Anna Ferruzzo, il lottatore di MMA Alessio Sakara e la cantante Mietta.

Parlandoci della figura della protagonista, ovvero Sara, Myriam Catania ha raccontato: “È stata una magnifica opportunità. La storia l’ho sentita molto ispirata. Dopo aver letto la sceneggiatura mi sono sentita molto meglio. Inoltre l’ho avvertita come una commedia differente rispetto a quelle che sono in voga in questo periodo. Mi ha ricordato molto la vecchia commedia italiana di un tempo, ma con il valore aggiunto del tema trattato che è molto attuale. Trattare degli attacchi di panico, dell’insegnamento e l’importanza che ha sui bambini è una cosa davvero importante.

Il regista Francesco Bonelli ha aggiunto al riguardo: “La figura storica centrale di questo film è il pedagogista ed insegnate Loris Malaguzzi, il cui pensiero e filosofia sono applicati in molti paesi all’estero. In un’epoca in cui l’insegnamento era quasi totalmente in mano alla Chiesa, Malaguzzi fondò una scuola laica per il popolo.

Anche Senza di Te: presentato il film con Myriam Catania e Nicolas Vaporidis

Nicolas Vaporidis ha spiegato sul suo personaggio, ovvero Nicola, e in generale su Anche Senza di Te: “Il mio personaggio, come tutti quelli in questo film, ha delle debolezze facilmente riconoscibili. La bellezza di questa storia è che non racconta di super uomini, ma racconta di uomini e donne semplici, di uomini e donne per bene, e gli insegnanti sono la summa delle persone per bene. Nicola è spaventato dall’amore e dalle emozioni…

…Piano piano però si scioglie e si innamora di Sara, ma l’amore descritto non è quello passionale dei teenagers, ma un amore maturo basato sul rispetto della persona e delle sue capacità. Il percorso di educazione emotiva che Sara e Nicola fanno per gli alunni, li porta a riscoprirsi dopo un inizio turbolento. La base di questo rapporto è il rispetto per la donna, che adesso è uno dei temi centrali dei maggiori dibattiti. Questo film pone l’accento sulla forza della donna e sulla bellezza delle sue fragilità e sulla loro accettazione.

Alessio Sakara, campione di MMA, ha raccontato la sua esperienza da attore: “Quando ho letto il mio ruolo ero felicissimo. È un personaggio particolare quello di Carlo, un porno attore che cerca un riscatto nel campo della recitazione. Su questo mi ci sono ritrovato perché come lottatore di MMA, soprattutto in passato, c’è sempre stato una sorta di pregiudizio su questa figura. Molti pensavano che combattessi nelle gabbie come un bruto e che questa disciplina non nascondesse nulla di filosofico e profondo. Oggi fortunatamente questo sport è venuto alla ribalta e la gente è più informata.

La cantante tarantina Mietta ha paralto della sua collaborazione nel film, in cui interpreta il brano Il Mondo di Jimmy Fontana: “Il cast e la produzione hanno affrontato questo delicato tema nella maniera più giusta. Hanno descritto molto bene quello che è successo e succede a Taranto. Sono stata veramente felice di partecipare alla produzione.

Anche Senza di Te

Per concludere, il regista ha esplicitato il suo obiettivo: “La società vuole dalla scuola un servizio. La società parcheggia i figli in queste strutture, ma non partecipa alla formazione, la demanda alle scuole. Questo è sbagliato, Malaguzzi specifica che la formazione deve avvenire insieme alle famiglie e alla società. Adesso c’è una frattura tra corpo insegnante e genitori. In un momento di crisi della scuola, per i genitori è sempre il corpo insegnante il colpevole, gli insegnanti vengono demonizzati, ma la realtà è diversa. Il lavoro sui bambini va fatto in modo congiunto con le famiglie.

Anche Senza di Te arriverà nelle nostre sale, distribuito da Sun Film Group, dall’8 marzo.

Joseph Crisafulli

Redattore | Parcheggiato davanti alla tv, ancora sto lì | Film del cuore: C'Eravamo Tanto Amati | Il più grande regista: Alfred Hitchcock | Attore preferito: Jim Carrey | La citazione più bella: "A Baseball? Ecco, quello si che è uno sport. E dopo aver provato anche quello che altro vuoi fare... volare???" (Space Jam)


Siti Web Roma