Cars 3: presentato alla stampa italiana il nuovo film Disney Pixar

scritto da: Gabriele Landrini

A sei anni dal precedente episodio, Cars 3 è pronto a sbarcare nelle sale italiane dal 14 settembre, prodotto da Pixar Animation Studios e distribuito da Walt Disney Pictures.

Il film è stato tuttavia presentato a Roma negli giornata di oggi, con la partecipazione del regista Brian Free, del produttore Kevin Reher e dei doppiatori italiani Sabrina Ferilli, Pino Insegno, Marco Messeri, Marco Della Noce, Ugo Pagliai, Gianfranco Mazzoni, Ivan Capelli e gli esordienti La Pina e J.Ax.

Rievocando il proprio vissuto personale, Brian Free ha fin da subito sottolineato il tema portante di questo terzo capitolo: “Il film parla anzitutto del cambiamento, ovvero di quella fase che tutti noi prima o poi dobbiamo affrontare e di cui abbiamo paura. Nel mio passato, la più grande trasformazione l’ho vissuta quando sono diventato padre, perché essere genitori costringe a mutare i propri obiettivi. Ho quindi cercato di restituire quello che ho imparato nel mio impegno da regista e soprattutto nell’evoluzione del personaggio di Saetta McQueen.

Anche Kevin Reher si è trovato immediatamente d’accordo, asserendo: “Io lavoro per la Pixar da 25 anni e sono vicino alla pensione. Anche io ho cercato di restituire la mia insicurezza per il futuro in questa pellicola.

Cars 3 è pronto a sbarcare nelle sale italiane dal 14 settembre, prodotto da Pixar Animation Studios e distribuito da Walt Disney Pictures

Il processo creativo ha poi segnato un momento di sfida per i due americani. Il regista ha infatti dichiarato che “con i sequel c’è un grande timore di ripetersi e riproporre sempre determinate cose, quindi fin da subito ci cerca una strada nuova verso la quale indirizzare il racconto. Mentre con Cars 2 abbiamo visitato il lago di Como e la sede della Ferrari, con Cars 3 siamo andati in Florida e abbiamo poi cercato di ricostruirne gli ambienti al meglio: ad esempio, la spiaggia sulla quale si allena Saetta McQueen è ispirata a Daytona Beach, il luogo nel quale si è svolta la prima gara Nascar sulla sabbia.

cars 3

Cars 3: il nuovo adrenalinico trailer italiano del film Disney Pixar

Il produttore ha invece ricordato il lungo processo di scelta dei doppiatori: “A noi non interessa avere attori belli o famosi; noi vogliamo una voce capace di rendere memorabile un personaggio, soprattutto nel caso delle figure secondarie di cui non riusciamo a raccontare la storia. Anche per questo abbiamo deciso di non sostituire la voce di Paul Newman (che nella versione originale doppiava Doc Hudson) ma di utilizzare delle registrazioni che erano già in nostro possesso.

La Pixar ha inoltre voluto rompere con le barriere, insegnando alle nuove generazioni che non esistono discipline esclusivamente maschili o femminili. Anche in questo caso, Free ha menzionato la propria esperienza di padre: “Le mie figlie spesso non vogliono provare nuove esperienze perché hanno paura di fallire o perché le reputano appannaggio esclusivo dei ragazzi. Con questo film e soprattutto con il nuovo personaggio di Cruz Ramirez, ho voluto dimostrare che invece tutto è possibile quando hai la determinazione e il desiderio di combattere: voglio che i bambini capiscano di poter infrangere qualsiasi confine e superare qualsiasi muro.”

La Pixar ha voluto rompere con le barriere, insegnando alle nuove generazioni che non esistono discipline esclusivamente maschili o femminili

Passata infine la parola ai doppiatori, tutti si sono detti entusiasti del prodotto finale. Mentre Pino Insegno e Sabrina Ferilli hanno ripensato con piacere alla lunga collaborazione con la Disney (il primo dai tempi di Pocahontas e la seconda da quelli del primo Cars), gli esordienti J.Ax e La Pina hanno dichiarato di aver realizzato un sogno comune, potendo prestare la voce a due personaggi animati capaci di rispecchiarli. Soprattutto quest’ultima racconta: “Nella mia testa io sono una principessa molto particolare e credo che anche Miss Fritter lo sia. È una scuolabus forte che però ha anche un cuore d’oro, proprio come me.

cars 3 conferenza stampa 1

Gabriele Landrini

Redattore | Perché il cinema non è solo un'arte, è uno stile di vita | Film del cuore: Gli Uccelli | Il più grande regista: Alfred Hitchcock | Attore preferito: Marcello Mastroianni | La citazione più bella: "Vorrei non amarti o amarti molto meglio." (L'Eclisse)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Creazione Siti WebSiti Web Roma