Il Tuttofare: Sergio Castellitto e il resto del cast presentano il film

scritto da: Gabriele Landrini

Il Tuttofare (qui il trailer ufficiale), primo lungometraggio da regista dello sceneggiatore di Smetto Quando Voglio Valerio Attanasio, è stato proiettato in anteprima a Roma, alla presenza del regista e del cast di protagonisti composto da Sergio Castellitto, da Elena Sofia Ricci, dalla giovane promessa Guglielmo Poggi e dalla star argentina Clara Alonso.

Il film, incentrato su un giovane praticante in legge (Poggi) che sogna di essere assunto nello studio del proprio maestro e mentore (Castellitto), è un ritratto spietato ed esilarante dell’Italia contemporanea, rappresentata come una nazione perennemente in crisi dove il sogno di un posto fisso sembra essere sempre meno concretizzabile.

il tuttofare

A riguardo, il regista Valerio Attanasio ha preso per primo la parola, ricordando come la storia sia nata affondando le proprie radici nella realtà quotidiana: “Ho semplicemente tentato di raccontare il mondo in cui viviamo, mettendo in scena vicissitudini che anche io e i miei amici abbiamo condiviso. Perfino la proposta indecente che il personaggio di Castellitto muove al protagonista si rifà ad un evento che ha visto coinvolta una persona a me vicina.”

Nonostante un fondo di amarezza, il film però dipinge un ritratto di forza e dedizione. Come ha affermato Elena Sofia Ricci, non tutto è infatti perduto: “Io continuo a credere che i sogni si possano avverare. Credo nel lavoro, nello studio e soprattutto nella meritocrazia. Auguro ad ogni ragazzo di avere una passione e un sogno, cosicché con il duro lavoro possano riuscire ad avverarlo.

il tuttofare

Il Tuttofare: Sergio Castellitto e il resto del cast presentano il film

Guglielmo Poggi, giovane astro nascente e protagonista della pellicola, si è trovato d’accordo con la collega, asserendo: “Credo che il mio personaggio sia un riflesso di quella che è la gioventù di oggi, ovvero un gruppo di persone determinate che sono disposte a qualsiasi cosa per poter concretizzare il proprio sogno, che poi altro non è che lavorare!

Proprio per i temi sociali con cui il film si confronta, Attanasio ha confermato l’influsso fondamentale che la commedia all’italiana degli anni Sessanta – e il cinema tout court – ha avuto sul suo lavoro: “In realtà i riferimenti che ho inserito sono tutte citazioni a posteriori, che prima mi venivano alla mente e poi ricollegavo al passato. Tutti i rimandi, che vanno da Totò ad Hitchcock, sono nati quindi quasi automaticamente, perché erano già parte di me.”

il tuttofare

Anche Sergio Castellitto, chiamato ad interpretare un personaggio machiavellico ed egocentrico, si è detto fortemente influenzato dai grandi interpreti della tradizione nazionale: “La mia interpretazione è stata un omaggio a coloro che mi hanno insegnato il mestiere, come Alberto Sordi e Marcello Mastroianni. I grandi attori non si limitavano ad interpretare un ruolo, ma narravano grazie alla recitazione: io infatti non dico più che recito, ma affermo sempre di star raccontando una storia.

Prodotto da Wildside in collaborazione con Sky Cinema e distribuito da Vision Distribution, Il Tuttofare esordirà nelle sale italiane il prossimo 19 aprile.

Gabriele Landrini

Redattore | Perché il cinema non è solo un'arte, è uno stile di vita | Film del cuore: Gli Uccelli | Il più grande regista: Alfred Hitchcock | Attore preferito: Marcello Mastroianni | La citazione più bella: "Vorrei non amarti o amarti molto meglio." (L'Eclisse)


Siti Web Roma