Ricchi di Fantasia: Sabrina Ferilli e Sergio Castellitto presentano il film

scritto da: Gabriele Landrini

Ricchi di Fantasia, nuovo lungometraggio tricolore in uscita il prossimo 27 settembre grazie a 01 Distribution, è stato proiettato in anteprima oggi a Roma, alla presenza del regista Francesco Micciché e del cast ricco di volti noti come Sergio Castellitto, Sabrina Ferilli, Valeria Fabrizi, Matilde Gioli, Antonio Catania, Gianfranco Gallo e Paolo Calabresi.

Classica commedia italiana, Ricchi di Fantasia (qui il trailer ufficiale) racconta di Sergio, un geometra fallito che, per colpa di uno scherzo dei colleghi, crede di aver vinto alla lotteria. Annebbiato dal guadagno, decide allora di realizzare i propri sogni, lasciando il lavoro e la scorbutica moglie per fidanzarsi con Sabrina, il suo grande amore. Scoperto l’inganno, Sergio e Sabrina decidono di nascondere la verità ai famigliari, ormai coinvolti, e di far finta di aver veramente vinto sei milioni di euro.

Dopo Loro Chi?, Francesco Micciché torna alla commedia, omaggiando soprattutto il passato del cinema nazionale. Proprio sull’argomento, il regista ha infatti raccontato: “Io e Fabio Bonifaci, l’autore del soggetto e co-autore sceneggiatura, abbiamo volutamente tentato di rifarci alla commedia all’italiana, quella di Sordi e Mastroianni.

Questo traspare dai nomi dei protagonisti, che sono proprio Sergio e Sabrina, così come spesso succedeva con i grandi interpreti del secolo scorso, il cui nome coincideva con quello dei personaggi… Si pensi a Totò! Inoltre, l’abbiamo fatto anche per dare un tocco di realismo alla scena, come capitava invece nel Neorealismo.”

Ricchi di Fantasia con Sabrina Ferilli e Sergio Castellitto uscirà nelle sale il 27 settembre

A riguardo, il cinesta racconta di come il film voglia anche raccontare la società contemporanea: “Ci siamo ripromessi di ancorarci saldamente alla realtà. Io credo che gli italiani stiano vivendo un momento di profonda crisi economica e sociale e noi abbiamo voluto mettere in scena la speranza che comunque la pervade, attraverso la fantasia. Il messaggio del film è positivo, perché si racconta come l’amore della famiglia permetta di superare ogni ostacolo.”

Anche per Sergio Castellitto, mattatore della pellicola, la famiglia è il centro focale della storia: “La famiglia è il fondamento antropologico e culturale della nostra società. Il cinema italiano ci ha però abituato a un tipo di famiglia allargata di stampo borghese, controllata a livello strutturale. Noi qui invece mettiamo in scena una famiglia sgangherata, dove succede di tutto e dove accanto all’amore compaiono odio, rancore e invidia. Tuttavia, non c’è una vera avidità di denaro, ma c’è una poesia che traspare nei rapporti umani.”

Concluse le curiosità sulla storia, si sono poi raccontati aneddoti sul dietro le quinte e sul rapporto tra i vari attori. Se tutti si sono detti entusiasti dei colleghi, parole di enorme stima si sono scambiati Castellitto e la sua partner sullo schermo Sabrina Ferilli. Quest’ultima, si è espressa in modo estremamente positivo: “Come persona non sono generosa di complimenti, ma devo ammettere che è stato davvero un piacere lavorare con Sergio.”

Con lui ho sentito subito una sincronia e, dopo averlo conosciuto, posso dire che è in assoluto il collega più preparato e serio con cui ho avuto modo di lavorare. Lui vive il mestiere come me, con devozione e serietà ma anche con distacco e lucidità. Per questo non posso che apprezzarlo.”

Ricchi di Fantasia uscirà nelle sale italiane il 27 settembre, prodotto da Italian International Film con Rai Cinema e distribuito da 01 Distribution.

Gabriele Landrini

Redattore | Perché il cinema non è solo un'arte, è uno stile di vita | Film del cuore: Gli Uccelli | Il più grande regista: Alfred Hitchcock | Attore preferito: Marcello Mastroianni | La citazione più bella: "Vorrei non amarti o amarti molto meglio." (L'Eclisse)


Siti Web Roma