Guardiani della Galassia Vol 3: la Disney potrebbe utilizzare lo script di Gunn

scritto da: Stefano Terracina

Arrivano da The Hollywood Reporter una serie di nuovi aggiornamenti sul “caso” James Gunn, il regista dei primi due capitoli di Guardiani della Galassia, recentemente licenziato dai Walt Disney Studios a causa di alcune passate dichiarazioni considerate offensive e razziste (qui maggiori dettagli).

Stando alla fonte, sembra che nonostante l’allontanamento di Gunn dalla Casa di Topolino, ci siano numerosi altri studios intenzionati a lavorare con il regista. Tra questi ci sarebbe la rivale della Marvel per antonomasia, ossia la Warner Bros. Nessuno offerta formale è stata però ancora sottoposta all’attenzione di Gunn, dal momento che le trattative per sciogliere ufficialmente il contratto che lo lega alla Disney non sono ancora state completate (si vocifera che il regista riceverà una buonuscita di circa 7/10 milioni di dollari).

La Disney vorrebbe utilizzare la sceneggiatura di James Gunn per Guardiani della Galassia Vol 3

Sempre la fonte riporta che la Walt Disney sarebbe comunque intenzionata ad utilizzare la sceneggiatura di Guardiani della Galassia Vol 3 alla quale James Gunn stava lavorando prima del suo licenziamento (e questo, probabilmente, anche per evitare scontri di naturale legale con il cast del film, in particolare con Dave Bautista, che proprio di recente ha dichiarato che prenderà parte al film soltanto se verrà utilizzato lo script di Gunn).

La fonte sottolinea anche che la Casa di Topolino potrebbe anche tornare sui suoi passi e decidere di riassumere il regista alla guida del film, o coinvolgerlo eventualmente in un altro progetto dei Marvel Studios. Al momento la situazione è ancora piuttosto incerta; non ci resta che attendere nuove comunicazioni ufficiali in merito.

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma