Shazam: ecco quale sarebbe dovuto essere il cameo di Henry Cavill

scritto da: Stefano Terracina

In attesa di un comunicato ufficiale da parte della Warner Bros. che chiarisca una volta per tutte il futuro di Henry Cavill all’interno del DCEU, arrivano da Umberto Gonzalez di The Wrap (in genere sempre molto affidabile) i dettagli sul cameo che l’attore avrebbe dovuto interpretare in Shazam, il cinecomic di David F. Sandberg con Zachary Levi. Come riportato dal reporter:

“Avviso spoiler: per quel che può valere, il cameo di Henry Cavill nei panni di Superman in Shazam doveva essere un incontro tra Clark e Billy Batson alla fine del film, con L’Uomo d’Acciaio che dice al ragazzino: ‘Ehi, ti terrò d’occhio!’, una cosa del genere…”

Ecco quale doveva essere il cameo di Henry Cavill in Shazam

Shazam (qui il teaser trailer ufficiale) sarà diretto da David F. Sandberg, regista degli horror Lights Out e Annabelle 2 Creation. Il film sarà prodotto da Peter Safran, già coinvolto nella produzione di Aquaman, il cinecomic di James Wan con Jason Momoa. Il film arriverà nelle sale il 5 aprile 2019.

Nel cast, oltre a Zachary Levy, ci saranno anche Asher Angel (Andi Mack), che interpretarà Billy Batson, e Mark Strong (Sherlock Holmes, Kingsman Secret Service) nel ruolo del villain del film, ossia il Dottor Sivana, lo scienziato pazzo creato dal Bill Parker e C.C. Beck.

Djimon Hounsou (Guardiani della Galassia, King Arthur – Il Potere della Spada), avrà invece il ruolo del Wizard, l’anziano mago che dona al giovane Billy Batson il potere di trasformarsi nel supereroe del titolo.

Creato nel 1939 da C. C. Beck e Bill Parker, Shazam comparve per la prima volta su Fawcett Comics’ Whiz Comics #2. La storia sarà quella di un ragazzo di 15 anni rimasto orfano che viene segretamente scelto come campione del bene dal mago Shazam. Ogni volta che pronuncia il nome di quest’ultimo, viene immediatamente colpito da un fulmine magico che lo trasforma in un supereroe adulto con immensi poteri e le abilità di sei figure mitologiche.

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma