X-Men Dark Phoenix: per Tye Sheridan sarà un film molto drammatico

scritto da: Stefano Terracina

In occasione della presentazione di Ready Player One al SXSW Festival, Tye Sheridan ha parlato con The Wrap di X-Men Dark Phoenix, specificando che il fim di Simon Kinberg sarà un cinecomic piuttosto atipico, dal momento che la pellicola avrà un forte impianto drammatico. Queste le sue parole:

“Jean impazzirà nel film. O meglio, Ciclope non pensa che lei sia impazzita. Pensa semplicemente che abbia bisogno di lavorare su alcune cose. Ci sarà un componente drammatica nel film davvero molto interessante. L’approccio generale è stato più quello del dramma che del classico film di supereroi.”

X-Men Dark Phoenix: per Tye Sheridan sarà un film molto drammatico

James McAvoy, Michael Fassbender e Jennifer Lawrence torneranno rispettivamente nei panni di Xavier, Magneto e Mystica. Insieme a loro rivedremo nel film anche Nicholas Hoult (Bestia), Alexandra Shipp (Tempesta), Sophie Turner (Jean Grey), Tye Sheridan (Ciclope) e Kodi Smit-McPhee (Nightcrawler). Jessica Chastain (Zero Dark Thirty, Interstellar, Crimson Peak) interpreterà il villain Lilandra, la sovrana dell’Impero intergalattico degli alieni Shi’ar.

Le riprese di X-Men Dark Phoenix si sono svolte a Montreal. Il film, che uscirà il 2 novembre 2018, sarà incentrato sulla saga di Fenice Nera e avere al centro il personaggio di Jean Grey interpretato da Sophie Turner già in X-Men Apocalisse.

La Saga di Fenice Nera è un esteso arco narrativo incentrato su Jean Grey e l’entità cosmica Fenice, terminato con l’apparente morte della prima. Pubblicata dalla Marvel Comics sulle pagine di Uncanny X-Men fra il gennaio e l’ottobre 1980 e sceneggiata da Chris Claremont con i disegni di Dave Cockurm e John Byrne, l’intera saga viene spesso considerata suddivisa in due parti di cui la prima è conosciuta come Saga di Fenice (pubblicata su Uncanny X-Men nn. 101-108, 1976-1977), incentrata sull’acquisizione da parte di Jean dei poteri di Fenice e la riparazione del Cristallo M’Kraan e la seconda intitolata Saga di Fenice Nera basata sulla sua corruzione e caduta.

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma