Bad Moms 2 Mamme Molte Più Cattive recensione del sequel

scritto da: Carlotta Guido

Bad Moms 2 – Mamme molto più cattive è il volume secondo del precedente capitolo Bad Moms – Mamme molto cattive diretto ancora una volta da Jon Lucas e Scott Moore. Il sequel vede nuovamente protagoniste le sfrenatissime madri Amy (Mila Kunis), Kiki (Kristen Bell) e Carla (Kathryn Hahn). Il film sarà in sala dal 6 dicembre, distribuito in Italia dalla Leone Group e dalla Eagle Pictures.

Questa volta le mamme si ritrovano a dover affrontare il Natale, ognuna con le proprie famiglie e ognuna costretta a dover offrire loro un perfetto Natale, di quelli che si leggono nei libri delle favole. Ovviamente tutto questo non sarà così facile perché le loro rispettive madri piomberanno a casa loro nell’occasione delle feste: Sandy, madre di Kiki (Cheryl Hines); Ruth, mamma di Amy (Christine Baranski); e Isis, mamma di Carla (Susan Sarandon). Le tre donne torneranno nelle vite delle loro figlie a gettare un po’ di scompiglio.

Bad Moms 2 – Mamme molto più cattive sembra incastonare la propria forza comica solo in un tripudio di situazioni al limite del grottesco – furti al centro commerciale, sbronze epiche, spogliarelli imbarazzanti, cerette insolite – senza cercare di andare oltre laricerca di una risata facile e scanzonata.

bad moms 2

Bad Moms 2 Mamme Molte Più Cattive recensione del sequel

È sicuramente spassoso vedere sullo schermo un trio di brave attrici come Cheryl Hines, Christine Baranski e Susan Sarandon alle prese con dei personaggi così ingombranti ed esilaranti (in special modo l’Isis interpretata dalla Sarandon), ma sarebbe stato molto più interessante vederle andare oltre la patina del ruolo della mamma distruttrice e approfittatrice, a tratti simpaticamente imbarazzante.

Il film cerca il suo momento di redenzione nella “morale” che insegna, a madri e a figlie, che alla base di tutte le esperienze personali vi è il rispetto e che, superando gli aspetti superficiali dell’apparenza di una persona, si possono stringere dei legami forti e duraturi. Per questo motivo il Natale non deve essere né il momento dei festeggiamenti perfetti, come per la mamma di Kiki, né l’occasione per spillare dei soldi, come per Isis la mamma di Carla, e neanche il momento per sfogare le proprie solitudini e il disperato bisogno di affetto, come accade alla mamma di Amy.

Bad Moms 2 – Mamme molto più cattive (qui il trailer italiano ufficiale) si presenta quindi come un’occasione per un divertimento totalmente di pancia, adatto a chi, allo stesso modo delle protagoniste sullo schermo, prova il sentito bisogno di allontanarsi dalla magia del Natale e di avvicinarsi alle buffe e spassose idiosincrasie delle persone, magari andando a vedere il film proprio con le loro madri.

bad moms 2

Carlotta Guido

Redattrice | Dopo la visione de Il Padrino Parte II capisce che i suoi film preferiti saranno solo quelli pari o superiori alle tre ore | Film del cuore: Il Padrino | Il più grande regista: Aleksandr Sokurov | Attore preferito: Marlon Brando | La citazione più bella: "Il destino è quel che è, non c’è scampo più per me" (Frankenstein Junior)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Creazione Siti WebSiti Web Roma