Ryan Gosling: 15 curiosità sull’attore canadese che dovresti conoscere

scritto da: Ludovica Ottaviani

1. Ryan Gosling è nato il 12 Novembre 1980 a London, in Ontario. A dispetto del nome, la cittadina dov’è nato si trova nel verdeggiante Canada dov’è cresciuto, spostandosi poi con la famiglia a Cornwall e infine a Burlington, dove ha terminato gli studi presso la Lester B. Pearson High School.

2. Il suo nome completo di battesimo è Ryan Thomas Gosling, ed è figlio di Donna Wilson – segretaria – e Thomas Ray Gosling – operaio in una cartiera; ha una sorella maggiore, Mandi. I genitori, entrambi mormoni, divorziano quando il giovane Ryan ha 13 anni.

3. Nel pieno dell’adolescenza, Ryan aveva già alle spalle un’infanzia complicata perché era stato vittima di bullismo durante le elementari, e per tale motivo aveva smesso di frequentare la scuola finendo per essere educato in casa dalla madre. Per tale ragione uno dei soprannomi che si portava dietro e che ha continuato a perseguitarlo, durante il proprio percorso scolastico, era “Trouble”.

4. Il legame tra Ryan Gosling è la sua terra natia è talmente forte che, perfino oggi che è ormai una consolidata star hollywoodiana, preferisce destreggiarsi abilmente tra Los Angeles e Toronto. Il legame tra Gosling e la sua famiglia è un altro aspetto fondamentale che ne ha influenzato il carattere e contribuito a creare il personaggio dell’eroe tormentato che spesso si è ritrovato ad interpretare al cinema.

5. Nonostante la fede mormona dei genitori, Ryan non è mai stato un seguace o un fervente devoto: è cresciuto secondo i dettami della Chiesa di Gesù Cristo dei santi degli ultimi giorni, definendo quella come un’esperienza che ne ha forgiato e definito il carattere.

6. Nato sotto il segno dello Scorpione, Gosling ha un carattere schivo e solitario: per essere una star di Hollywood, è seguito da un entourage ristretto e ha pochi amici fidati, con i quali si imbarca in progetti anche lontani dal cinema, come l’apertura – insieme a due amici – di un ristorante etnico di cucina marocchina a Beverly Hills, California. Nei momenti di pausa in cui è lontano dal set, preferisce passare il proprio tempo da solo, oppure dedicandosi alle proprie passioni.

15 curiosità su Ryan Gosling che dovresti conoscere

7. Tra le passioni di Ryan Gosling figura, indubbiamente, la musica: con l’amico e collega Zach Shields – attore teatrale – ha fondato nel 2008 il duo indie rock Dead Man’s Bones, con all’attivo un primo album omonimo pubblicato l’anno dopo. Con Gosling come frontman e chitarrista, il progetto all’inizio doveva costituire la colonna  sonora per un film gotico a base di fantasmi, che i due attori stavano scrivendo; naufragato il progetto, decisero di utilizzare il materiale registrato per il loro primo album in studio.

8. Se per anni Ryan Gosling è stato considerato come uno degli scapoli più in vista sotto il sole della California, dal Settembre 2011 è ufficialmente uscito dalla lista, dopo aver incontrato l’attrice Eva Mendes. Galeotto fu il set del film Come un Tuono, diretto da Derek Cianfrance, dove i due attori si ritrovarono ad interpretare una coppia: dalla finzione alla realtà il passo è stato breve e, dopo un fidanzamento tenuto celato perfino alle orecchie attente della stampa scandalistica, i due attori hanno avuto due figlie: Esmeralda Amada nel 2014 e Amada Lee nel 2016.

9. Marito, padre, sex symbol, intellettuale, cantante, musicista, nerd, attore, divo e attivista (è infatti impegnato da tempo in diverse cause umanitarie come quelle del Darfur e del Congo, oltre che nella strenua difesa dei diritti umani): come sul grande schermo, Ryan Gosling è capace di interpretare con versatilità ruoli diversi anche nella vita.

10. Spesso ha incontrato le sue partner proprio sul set: così è stato con Sandra Bullock – con la quale ha avuto una relazione dal 2002 al 2003, conosciuta sul set di Formula per un delitto – e con la connazionale Rachel McAdams – conociuta sul set de Le pagine della nostra vita: con quest’ultima ha costituito, dal 2004 al 2008, una delle coppie più belle e premiate dello star sistem hollywoodiano, prima di lasciarsi per un breve periodo, rimettersi insieme e dirsi definitivamente addio nel Novembre 2008.

11. La carriera di Gosling è inziata quand’era ancora bambino, nel 1993, quando sostenne i provini per entrare – in qualità di presentatore, cantante e ballerino – nel Mickey Mouse Club: sbaragliando una concorrenza di oltre 17.000 candidati, entrò nel gruppo composto da Christina Aguilera, Justin Timberlake, Britney Spears e Keri Russell, tutti coetanei che in seguito sono stati baciati dal successo.

12. Dalla metà degli anni ’90 si è dedicato completamente alla carriera d’attore, trasferendosi all’età di 16 anni a Los Angeles e recitando in serie tv e film di produzione canadese come Hai paura del buio?, La strada per Avonlea, Piccoli brividi e altre. Dal 1997 al 1998 prese parte alla serie tv  Breaker High ma è solo a 17 anni che, dopo aver abbandonato gli studi, scelse di trasferirsi in Nuova Zelanda per girare la serie tv Young Hercules, che gli regalò subito successo e popolarità permettendogli, nel 2000, di debuttare seriamente al cinema con un piccolo ruolo nel film Il sapore della vittoria – Uniti si vince.

13. Nel 2007 per la sua interpretazione nel drammatico Half Nelson vinse un Independent Spirit Awards e ottenne la sua prima candidatura agli Oscar come attore protagonista, successo replicato solo nel 2016 con il musical La La Land di Damien Chazelle, grazie al quale ottene una nuova candidatura e vinse finalmente, il suo primo Golden Globes. Gosling è il primo ex-membro del Mickey Mouse Club ad essere pluri-nominato agli Oscar e il primo canadese, dopo il 1944, a ricevere una candidatura: l’ultimo era stato l’attore Alexander Knox.

14. La carriera di Gosling sembra nata sotto il segno dei sodalizi: quello con Emma Stone lo ha portato a recitare con l’attrice in ben tre film: Crazy, Stupid, Love, Gangster Squad e l’instant cult musicale La La Land; con il regista Nicolas Winding Refn – portato da Gosling stesso a Hollywood, sotto le luci della ribalta – ha collaborato in Drive e in Solo Dio Perdona. Altri due nomi con i quali l’attore canadese è tornato a collaborare in diverse occasioni sono quelli di Michelle Williams, sua partner in Il Delitto Fitzgerald (2003) e Blue Valentine (2010), e di  Dereck Cianfrance, regista di Blue Valentine con il quale ha collaborato anche in Come un tuono.

15. Dal 2011, anno di uscita di Crazy, Stupid, Love, Drive e Le idi di marzo, la carriera di Ryan Gosling non ha più fermato la propria marcia trionfale, portando l’attore a confrontarsi con ruoli sempre diversi, registi, maestri e registri narrativi completamente differenti tra loro. Basta passare in rassegna qualche titolo: La Grande Scommessa, The Nice Guys, Song to Song (diretto da Terence Malick) e Blade Runner 2049 (per la regia di Denis Villeneuve), fino alla sua ultima fatica cinematografica, First Manfilm d’apertura di Venezia 75 che lo porta a collaborare di nuovo con il sodale Chazelle, l’unico capace di portarlo ancora una volta nello spazio, a volteggiare tra le stelle.

Ludovica Ottaviani

Redattrice | Imbrattatrice di sudate carte a tempo perso, irrimediabilmente innamorata della settima arte da sempre | Film del cuore: Lo Chiamavano Jeeg Robot | Il più grande regista: Quentin Tarantino | Attore preferito: Gary Oldman | La citazione più bella: "Le parole più belle al mondo non sono Ti Amo, ma È Benigno." (Il Dormiglione)


Siti Web Roma