Box Office ITA: Michael Myers non sconfigge Lady Gaga

scritto da: Gabriele Landrini

Il Box Office ITA del 29 ottobre 2018. Riportiamo di seguito, grazie al prezioso contributo di Cinetel, i dati relativi ai film più visti in Italia nella settimana dal 22 al 28 ottobre 2018.

Dopo un debutto in seconda posizione, A Star is Born (qui la nostra recensione), quarta trasposizione del celebre classico hollywoodiano, sembra fa innamorare sempre più il pubblico italiano, salendo in prima posizione e conquistando la medaglia d’oro. La storia d’amore senza tempo, interpretata in questo caso da Bradley Cooper – anche regista – e da Lady Gaga, si porta a casa un bottino di € 1.356.584. Se all’inizio il confronto con il diretto competitor Venom  (qui la nostra recensione) sembrava non sussistere, a lungo termine il musical ha avuto la meglio, almeno per la persistenza in classifica: attualmente, il cinecomic Sony è infatti quinto. Ciò nonostante, il film con Tom Hardy ha raggiunto un incasso totale di € 8.094.594, il doppio rispetto a quello con Gaga, fermo a € 4.998.191.

Seconda posizione – probabilmente dovuta ai soli quattro giorni di programmazione – per Halloween, nuovo capitolo dedicato al celebre franchise inaugurato nel 1978 da Carpenter. Il nuovo episodio della saga horror cancella tutti i sequel precedenti (compreso quello immediatamente successivo del 1981), ambientando la storia quarant’anni dopo i fatti originali. L’effetto nostalgia e il clima da festa dei morti ha portato molta attenzione sulla pellicola, che dopo un ottimo riscontro anche alla Festa del Cinema di Roma, ha incassato € 1.184.191. Con ogni probabilità la medaglia d’argento è solo temporanea: la prossima settimana è infatti più che probabile che il film salga di una posizione, confermando anche in Italia il successo già ottenuto in terra natia, dove l’incasso all’esordio è stato pari a $76,221,545.

Box Office ITA: Michael Myers non sconfigge Lady Gaga

Sempre in linea con il clima di Halloween, in terza posizione si conferma invece il nuovo capitolo tratto dai famosissimi libri di R.L. Stine. Piccoli Brividi 2, storia meta-letteraria che intreccia i vari romanzi dello scrittore horror per bambini, sembra aver convinto il pubblico italiano, che lo premia per due settimane di fila, facendolo incassare € 687.019, per un totale di € 1.286.378. Per il tipo di pellicola, il guadagno è sicuramente dignitoso.

Con pochi euro di differenza, Il Verdetto si posiziona al quarto posto, mentre le novità si trovano solo ai piani bassi della classifica: tra queste, degni di nota sono soprattutto il film evento Klimt & Schiele – Eros e Psiche, che complice l’uscita limitata si piazza al decimo posto, e il secondo film da regista di Valeria Golino Euforia, prevedibilmente solo settimo.

Gabriele Landrini

Redattore | Perché il cinema non è solo un'arte, è uno stile di vita | Film del cuore: Gli Uccelli | Il più grande regista: Alfred Hitchcock | Attore preferito: Marcello Mastroianni | La citazione più bella: "Vorrei non amarti o amarti molto meglio." (L'Eclisse)


Siti Web Roma