Box Office ITA: Ralph Spacca Internet domina la settimana di Capodanno

scritto da: Gabriele Landrini

Il Box Office ITA del 7 gennaio 2019. Riportiamo di seguito, grazie al prezioso contributo di Cinetel, i dati relativi ai film più visti in Italia nella settimana dal 31 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019.

Come da tradizione, la prima settimana di gennaio si è rivelata la più proficua per il box office italiano, che in appena sette giorni ha raggiunto cifre – sia nei singoli film, sia in totale – assolutamente impensabili per altri periodi dell’anno. In prima posizione, forse prevedibilmente, si ha un film per famiglie: Ralph Spacca Internet (qui la nostra recensione), sequel di Ralph Spaccatutto del 2012. Le avventure animate del burbero Ralph, firmate dalla Disney, incassano infatti ben € 6.796.066 in appena sei giorni, con un totale di presenze pari a 1.028.650. Nonostante un incasso mondiale buono ma non astronomico, il lungometraggio animato diretto da Rich Moore e Phil Johnston convince quindi grandi e piccini, battendo anche il diretto competitor Aquaman.

Uscito ugualmente il primo gennaio, il cinecomic DC dedicato all’eroe marino Aquaman (qui la nostra recensione) deve accontentarsi della medaglia d’argento. Guardando le cifre, ci si accorge però che la vetta è stata mancata davvero per un soffio. Il lungometraggio interpretato dallo scultoreo Jason Momoa ha infatti guadagnano ben € 6.253.226, riuscendo quasi a raggiungere l’eroe animato disneyano. La grande vicinanza tra le due pellicole fa pensare che settimana prossima le prime due posizioni possano essere invertite. Anche se ciò non dovesse succedere, la DC può ritenersi più che soddisfatta: Aquaman è infatti il più alto incasso mondiale del DCEU e si appresta nei prossimi giorni ad abbattere il muro del miliardo worldwide.

Box Office ITA: Ralph Spacca Internet domina la settimana di Capodanno

Chiude la top3 un film italiano. La Befana Vien di Notte (qui la nostra recensione), pellicola a target adolescenziale interpretata da Paola Cortellesi, riesce infatti a resistere contro l’ondata di blockbuster a stelle e strisce. L’incasso è pari a ben € 3.923.587, apparendo dunque sorprendente vista la tipologia e il pubblico principale della pellicola. Uscito il 26 dicembre in contemporanea con l’attesissimo Il Ritorno di Mary Poppins, il film di Michele Soavi sembra aver convinto il pubblico tricolore, forse anche grazie all’attrice protagonista da sempre molto amata, che ha deciso di premiarlo a lungo termine, a discapito proprio del film sulla tata più famosa al mondo, che è attualmente al sesto posto (comunque con un ottimo incasso pari a € 2.176.715 che, nel complesso, arriva invece a € 11.643.621).

Nei piani più bassi della classifica, se Moschettieri del Re si ferma al quarto posto, stupisce nuovamente Bohemian Rhapsody che, dopo essersi aggiudicato il titolo di film più visto in Italia nel 2018, riesce a mantenersi in quinta posizione, dopo più di un mese dall’uscita. Inizia invece il crollo post-natalizio del cinepanettone Amici Come Prima che, sebbene siano lontani i fasti degli anni d’oro, è riuscito a guadagnare in questo periodo di festa ben € 8.084.268, diventando per il momento il più alto incasso italiano della stagione 2018/19. Prima di luglio, tutto però può ancora cambiare.

Gabriele Landrini

Redattore | Perché il cinema non è solo un'arte, è uno stile di vita | Film del cuore: Gli Uccelli | Il più grande regista: Alfred Hitchcock | Attore preferito: Marcello Mastroianni | La citazione più bella: "Vorrei non amarti o amarti molto meglio." (L'Eclisse)


Siti Web Roma