RomaFF13, Paolo Virzì: “Notti Magiche è una rivisitazione satirica del passato”

scritto da: Carlotta Guido

Il cast artistico di Notti Magiche, il nuovo film di Paolo Virzì, ha incontrato la stampa in occasione della presentazione alla 13esima edizione della Festa del Cinema di Roma.

In presenza dello stesso regista, degli sceneggiatori Francesca Archibugi e Francesco Piccolo, degli interpreti Giancarlo Giannini, Marina Rocco, Mauro Lamantia, Giovanni Toscano, Irene Vetere e dei produttori Marco Belardi, Ivan Fiorini e Valeria Licurgo, la stampa ha potuto dialogare sul nuovo tassello aggiunto da Virzì sulla restituzione del glorioso passato del cinema italiano.

Per il regista toscano il trascorso cinematografico che ha deciso di mostrare nel suo lungometraggio rappresenta una stagione emozionante da porre sullo schermo, in modo da riscrivere quella mitologia suggestionante dei grandi maestri da lui stesso conosciuti e frequentati.

Il cast di Notti Magiche presenta il film a RomaFF13, la 13esima edizione della Festa del Cinema di Roma

Gli sceneggiatori Francesca Archibugi e Francesco Piccolo, con cui anche Virzì ha collaborato nella stesura della sceneggiatura, raccontano di aver lavorato a quest’opera interrogandosi sul vero significato del narrare che in questo caso si è trasformato nell’osservare la vita e trasformarla in un film nell’idea di smitizzare e canzonare affettuosamente il cinema italiano; difatti, la massima scarpelliana del «guardare fuori dalla finestra», leitmotiv del film, è stata di grande aiuto per la stesura finale di Notti Magiche, che si presenta come un film di osservazione e rivisitazione satirica del passato.

Giancarlo Giannini sottolinea il piacere di aver lavorato in una produzione capace di mettere in discussione gli eventi da lui stesso vissuti, grazie anche alla presenza di un cast molto giovane che gli ha permesso di rinnovare le speranze in merito al futuro del cinema italiano.

I tre giovani interpreti, Mauro Lamantia, Giovanni Toscano e Irene Vetere, descrivono quindi la grande sfida che gli si è presentata nel dover interpretare personaggi così diversi e stratificati, che hanno permesso loro di «fare un tuffo nel passato» e di riscoprire ciò che è stato prima di loro.

I produttori Marco Belardi, Ivan Fiorini e Valeria Licurgo sono concordi nel descrivere Notti Magiche come un’opera capace di mettersi in gioco, capace di seguire l’amore e la dedizione con cui Virzì segue il suo lavoro e quello di tutto il suo cast artistico e tecnico.

Notti Magiche (qui il trailer ufficiale) ha chiuso ufficialmente RomaFF13, la 13esima edizione della Festa del Cinema di Roma. Il film uscirà nelle sale dal prossimo 8 novembre, grazie a 01 Distribution.

Carlotta Guido

Redattrice | Dopo la visione de Il Padrino Parte II capisce che i suoi film preferiti saranno solo quelli pari o superiori alle tre ore | Film del cuore: Il Padrino | Il più grande regista: Aleksandr Sokurov | Attore preferito: Marlon Brando | La citazione più bella: "Il destino è quel che è, non c’è scampo più per me" (Frankenstein Junior)


Siti Web Roma