Bumblebee: la saga di Transformers è pronta a ripartire con il primo spin-off

scritto da: Carlotta Guido

Bumblebee, nuova creatura della saga di Transformers per la regia di Travis Knight (Kubo e la spada magica), uscirà in Italia il prossimo 20 dicembre grazie alla 20th Century Fox.

Il film segue le imprese dell’Autobot ricognitore Bumblebee mandato in missione sul pianeta Terra da Optimus Prime per distruggere l’AllSpark, un cubo dall’immenso potere distruttivo. Durante le operazioni Bumblebee rimarrà ferito a causa di uno scontro con Blitzwing, inviato da Shockwave per porre fine all’azione di Bumblebbe. Al povero Autobot non rimane altro che rimanere sulla Terra e assumere le sembianze di un Maggiolino Volkswagen giallo, nella volontà di far perdere le proprie tracce.

Bumblebee, il primo spin-off della saga di Transformers, arriva al cinema dal 20 dicembre

Bumblebee si presenta come il primo vero spin-off della seguitissima serie Transformers e narra le vicende antecedenti – circa 20 anni prima – a quelle del primo capitolo uscito nel 2007 e diretto da Michael Bay. Per questo motivo il film è da considerare anche il primo prequel della serie sulla stirpe degli Autobot.

Nella versione originale, a prestare la voce a Bumblebee è l’attore Dylan O’Brien, noto al grande pubblico per la saga di Maze Runner. Il cast “umano” annovera invece Hailee Steinfeld (già interprete protagonista de Il Grinta, la cui interpretazione le valse la nomination agli Oscar) nel ruolo di Charlie Watson, la giovane protagonista che fa amicizia con il dolce e indifeso Autobot, e il wrestler John Cena (The Wall, Giù le mani dalle nostre figlie) nei panni dell’agente Burns, inviato del Settore 7.

bumblebee

In Bumblebee sembra non mancare quella buona dose di animo vintage: difatti la storia si svolge nel 1987, che permetterà anche ai fan più grandi di riconoscersi e appassionarsi per le avventure del nuovo protagonista. I fan vecchi e quelli nuovi vedranno la storia di un legame forte e di un’amicizia inossidabile che si instaura tra una giovanissima ragazza e un Autobot oramai al termine della sua carriera.

Bumblebee è stato sempre ricordato, rispetto agli altri Transformer, per la sua gentilezza e la sua dolcezza, nonché per la sua potenza nelle trasformazioni in svariati modelli di Chevrolet. A quanto pare il film si prepara a diventare un titolo di successo nell’intera saga di Transformers, grazie alla sua virata verso sentimenti e ambientazioni diverse rispetto al tono cui la serie principale ci aveva abituati in passato.

Carlotta Guido

Redattrice | Dopo la visione de Il Padrino Parte II capisce che i suoi film preferiti saranno solo quelli pari o superiori alle tre ore | Film del cuore: Il Padrino | Il più grande regista: Aleksandr Sokurov | Attore preferito: Marlon Brando | La citazione più bella: "Il destino è quel che è, non c’è scampo più per me" (Frankenstein Junior)


Siti Web Roma