A Quiet Place: John Krasinski annuncia la fine delle riprese del sequel

scritto da: Stefano Terracina

Attraverso un post condiviso via Twitter, John Krasinski ha annunciato che sono ufficialmente terminate le riprese di A Quiet Place – Part II, sequel che arriverà nelle sale americane il 15 maggio 2020.

John Krasinski tornerà a scrivere e dirigere il sequel. Emily Blunt e i giovanissimi Millicent Simmonds e Noah Jupe riprenderanno i ruoli interpretati nel primo film. Nel cast del sequel ci saranno anche Cillian Murphy (Batman Begins, Inception) nei panni di un uomo dagli intenti misteriosi che si insidierà all’interno della famiglia Abbott, e Djimon Hounsou (Amistad, Blood Diamond), che andrà a sostituire Brian Tyree Henry (Se la strada potesse parlare), uscito dal progetto a causa di altri impegni.

Di seguito il post condiviso da Krasinski, che contiene anche una nuova immagine dal backstage del sequel in cui è possibile vedere l’attore/regista al fianco della Blunt tenersi per mano sull’inquietante ponte visto già nella prima parte:

John Krasinski annuncia la fine delle riprese di A Quiet Place – Part II

A Quiet Place – Un Posto Tranquillo è un horror che vede protagonisti Emily Blunt e John Krasinski, coppia nella vita e per la prima volta anche sul grande schermo.

Il film è diretto dallo stesso Krainski, alla sua prima regia di un film prodotto da una major dopo gli indipendenti Brief Interviews with Hideous Men The Hollars. Il film è incentrato sulla storia di una famiglia che, trasferitasi in una fattoria isolata, inizia ad essere perseguitata da una misteriosa e oscura presenza.

A Quiet Place – Un Posto Tranquillo (qui la nostra recensione) è prodotto da Michael Bay ed è stato sceneggiato da Scott Beck e Bryan Woods; alla sceneggiatura ha rimesso mano lo stesso Krainski.

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma