Albert Finney è morto: addio al celebre attore britannico

scritto da: Stefano Terracina

Apprendiamo dal Guardian la notizia della tragica scomparsa di Albert Finney, celebre attore cinematografico e teatrale britannico. Finney, balzato al successo durante gli anni del kitchen sink realism, si è spento all’età di 82 anni dopo una breve malattia.

Tre le sue interpretazioni più celebri figurano Due per la strada (1967), Il servo di scena (1983), Sotto il vulcano (1984), Un ostaggio di riguardo (1987) e I ricordi di Abbey (1994). È principalmente noto al grande pubblico, però, per aver vestito i panni di Hercule Poirot in Assassinio sull’Orient Express del 1974, diretto da Sidney Lument.

Albert Finney, celebre attore britannico, si è spento all’età di 82 anni

Candidato cinque volte al premio Oscar, non riuscì mai a portare a casa l’ambita statuetta. Tra le sue ultime apparizioni sul grande schermo ricordiamo Erin Brockovich – Forte come la verità (2000) di Steven Soderbergh, Big Fish – Le storie di una vita incredibile (2003) di Tim Burton, Un’ottima annata (2006) di Ridley Scott e Onora il padre e la madre (2007) di Sidney Lumet.

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma