Bond 25: Phoebe Waller-Bridge ingaggiata per rimaneggiare la sceneggiatura

scritto da: Stefano Terracina

Arriva da The Guardian la notizia che la regista, sceneggiatrice e commediografa britannica Phoebe Waller-Bridge è stata assunta dalla MGM per rimaneggiare la sceneggiatura di Bond 25, il nuovo attesissimo capitolo della saga dedicata all’agente 007 che vedrà il ritorno di Daniel Craig nei panni di James Bond dopo Casino Royale, Quantum of Solace, Skyfall e Spectre.

Per chi non la conoscesse, Phoebe Waller-Bridge è nota non solo per aver interpretato L3-37 in Solo: A Star Wars Story, ma anche e soprattutto per le serie tv Fleabag (tratta dal suo omonimo spettacolo teatrale) e Killing Eve (in cui figura in qualità di ideatrice).

Stando alla fonte, sarebbe stato proprio Craig a suggerire il nome della Waller-Bridge alla produzione (l’attore sarebbe un grande fan del suo lavoro, soprattutto delle serie Fleabag e Killing Eve): l’obiettivo, infatti, sarebbe quello di apportare delle modifiche allo script per impreziosirlo di una maggiore dose di humor.

Phoebe Waller-Bridge ingaggiata per rimaneggiare la sceneggiatura di Bond 25

Bond 25 – ancora senza un titolo ufficiale – sarà diretto da Cary Fukunaga, regista dell’acclamata prima stagione di True Detective e di Beasts of No Nation. Fukunaga, americano, è il primo regista di un film della saga a non essere britannico. A proposito della collaborazione con Fukunaga, i produttori del franchise Michael G. Wilson e Barbara Broccoli hanno dichiarato: “Siamo entusiasti all’idea di lavorare con Cary. La sua versatilità e il suo senso di innovazione lo rendono la scelta perfetta per la prossima avventura di James Bond.”

Come confermato da diverso tempo, Daniel Craig tornerà nei panni dell’agente segreto più amato del grande schermo, così come Lea Seydoux che interpreterà di nuovo Madeleine Swann, personaggio già visto in Spectre. Nel cast torneranno anche Ralph Fiennes (M), Ben Whishaw (Q) e Naomi Harris (Moneypenny). Rami Malek, fresco di premio Oscar per la sua interpretazione di Freddie Mercury nel biopic Bohemian Rhapsodydovrebbe interpretare il villain.

Scott Z. Burns (The Bourne Ultimatum, Contagion) è stato ingaggiato per riscrivere la sceneggiatura del film, precedentemente affidata a Neal Purvis e Robert Wade (autori di ben sei sceneggiature della saga di Bond, da Il Mondo Non Basta a Spectre).

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma