DC: il punto sui prossimi cinecomic, dagli spin-off di Batman al Superman di J.J. Abrams

scritto da: Stefano Terracina

La celebre rivista Variety ha dedicato un lungo speciale ai prossimi cinecomic DC che verranno prodotti dalla Warner Bros. Dopo i recenti successi ottenuti dalla studio, dovuti anche alla nuova dirigenza di Walter Hamada (alla guida della DC Films dal 2018), sembra che l’Universo Cinematografico DC stia vivendo un periodo particolarmente florido, che dovrebbe consolidarsi con l’arrivo di nuovi interessantissimi progetti.

Ve li riassumiamo di seguito:

  • The Batman, l’atteso film di Matt Reeves con protagonista Robert Pattinson, non sarà ambientato interamente ad Arkham: a quanto pare, infatti, l’Asylum apparirà soltanto in alcune scene. La DC e la Warner Bros. sperano che il film abbia successo in modo da poter sviluppare degli spin-off dedicati ad alcuni villain che saranno presenti nella pellicola, come Catwoman, l’Enigmista e il Pinguino;
  • Al pari di Joker, anche Birds of Prey, il cinecomic che vedrà il ritorno di Margot Robbie nei panni di Harley Quinn, dovrebbe essere vietato ai minori, così come l’attesissimo The Suicide Squad di James Gunn. In merito a Birds of Prey, che arriverà nelle sale il prossimo febbraio, pare che non si tratterà di un film drammatico, ma anzi pieno di avventura e di umorismo;
  • Il film dedicato a The Flash con Ezra Miller sembrerebbe essere ancora in sviluppo. La regia del film è stata affidata ad Andy Muschietti (IT), mentre la sceneggiatura è opera di Christina Hodson (incaricata anche di scrivere l’annunciato film dedicato a Batgirl). Le riprese del film dovrebbero partire nel 2021, quando Miller sarà libero dagli impegni con il terzo capitolo della saga di Animali Fantastici;
  • Le riprese del sequel di Aquaman dovrebbero partire nel 2021, con James Wan che dovrebbe tornare in cabina di regia; per quanto riguarda l’annunciato spin-off dedicato alle Creature della Fossa, The Trench, il film è al momento alla ricerca di un regista;
  • Ancora incerto e poco chiaro è il futuro di Superman. Sembra che la Warner si sia seriamente messa alla ricerca di un regista in grado di rilanciare il personaggio sul grande schermo: stando a quanto riportato dalla fonte, J.J. Abrams avrebbe discusso con la major della possibilità. Al momento non sappiamo se Henry Cavill tornerà nei panni dell’Uomo d’Acciaio: a quanto pare, Michael B. Jordan si sarebbe proposto alla major come volto di un nuovo Superman, dando allo studio l’idea per un film basato su un supereroe di colore;
  • Una serie basata sul personaggio di Lanterna Verde è attualmente in sviluppo per HBO Max: ciononostante, la Warner attende – entro la fine dell’anno – la realizzazione della sceneggiatura di Geoff Johns per la realizzazione di un nuovo film; lo studio vorrebbe offrire la produzione del progetto a J.J. Abrams e alla sua Bad Robot;
  • La HBO Max vorrebbe realizzare altre serie tv basate sulle proprietà DC: l’obiettivo sarebbe quello di realizzare progetti con un budget inferiore ai 65 milioni di dollari e con attori e attrici esordienti.

Cosa ne pensate?

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma