Gambit: rivelati nuovi dettagli in merito alla cancellazione del film

scritto da: Stefano Terracina

A gennaio di quest’anno abbiamo appreso che il film su Gambit – così come tanti altri progetti annunciati dalla Fox negli ultimi anni (inclusi i film dedicati al Dottor Destino e alla X-Force) – era stato ufficialmente messo in standby in vista dell’imminente acquisizione della Fox da parte della Disney.

Adesso, in una recente intervista con Comic Beats, il regista Rupert Wyatt – il primo ad essere stato associato al film – ha portato alla luce nuove indiscrezioni a proposito della sua travagliatissima produzione , rivelando che il flop di Fantastic 4 di Josh Trank ridimensionò in maniera considerevole le prospettive e le aspettative per Gambit:

“Avevo parlato con Channing Tatum e il suo partner di produzione Reid Carolin. Avrei dovuto occuparmi della sceneggiatura insieme a lui e a Josh Zetumer. Eravamo veramente prossimi a cominciare i lavori, mancavano circa dieci settimane… ma il budget non è mai arrivato, non c’erano abbastanza soldi. A quel punto ho pensato che avrei dovuto riscrivere il film e adattarlo al budget disponibile, ma la Fox aveva stabilito una data di inizio riprese troppo vicina… le cose non stavano funzionando.”

Wyatt sembra comunque fiducioso in merito al futuro del progetto: “Tutto quello che posso dire è che Channing Tatum ha avuto davvero un’idea brillante per il film… so che lui e Reid ci stanno ancora lavorando. Non mi resta che sperare nella nuova era della Disney!”

Rupert Wyatt rivela nuovi dettagli sulla cancellazione di Gambit

In effetti Channing Tatum non ha mai nascosto di essere particolarmente affezionato al film: lo scorso gennaio vi avevamo riportato l’indiscrezione secondo la quale lo stesso Tatum era intenzionato a prendere in mano le redini del progetto e a figurare anche in qualità di regista, firmando così il suo esordio dietro la macchina da presa.

Vi terremo aggiornati.

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma