Kevin Feige su Spider-Man: “Sapevamo che l’accordo non sarebbe durato in eterno!”

scritto da: Stefano Terracina

Dopo Tom Holland, anche Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, ha deciso di parlare per la prima volta della fine dell’accordo tra la Sony Pictures e i Walt Disney Studios per la produzione dei film dedicati a Spider-Man da parte della Marvel.

Ai microfoni di Entertainment Weekly, in occasione della D23Expo, Feige ha dichiarato: “In merito a Spider-Man provo soltanto gioia e gratitudine. Ci è stata data la possibilità di fare ben cinque film con Spider-Man nell’Universo Cinematografico Marvel: tre con gli Avengers e due stand-alone. È stato un sogno che pensavo non si sarebbe mai realizzato. Ma fin dall’inizio sapevamo che non sarebbe durata per sempre. Sapevamo bene che avremmo avuto la possibilità di usare Spider-Man solo per un periodo limitato. Abbiamo raccontato la storia che volevamo raccontare e per questo sarò eternamente grato”.

Kevin Feige parla dell’accordo di Spider-Man e del divorzio tra Sony e Disney

Ricordiamo che la Sony starebbe attualmente sviluppando due nuovi film incentrati sull’Uomo Ragno, che vedranno il ritorno di Tom Holland nei panni del protagonista. Al momento non sappiamo ancora se Jon Watts, regista di Homecoming e Far From Home, tornerà ancora una volta dietro la macchina da presa.

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma