L’Uomo Invisibile: dalla serie Hill House arriva il protagonista del remake

scritto da: Stefano Terracina

Arriva da Deadline la notizia che Oliver Jackson-Cohen, conosciuto principalmente per la serie Hill House targata Netflix, è stato ingaggiato dalla Universal Pictures per interpretare il protagonista dell’annunciato remake de L’Uomo Invisibile, film del 1933 diretto da James Whale, tratto dall’omonimo romanzo fantascientifico di H.G. Wells.

Jackson-Cohen andrà così ad affiancare Elisabeth Moss (The Handmaid’s Tale, Noi), Storm Reid (Nelle Pieghe del Tempo, When They See Us), Harriet Dyer (No Activity) e Aldis Hodge (Il Diritto di Contare), da tempo confermate nel cast della pellicola.

Oliver Jackson-Cohen protagonista del remake de L’Uomo Invisibile

Johnny Depp doveva inizialmente figurare come protagonista del film, ma il celebre attore è uscito ufficialmente dal progetto, il quale non sarà in alcun modo connesso con il Dark Universe, l’universo condiviso della Universal inaugurato nel 2017 con l’uscita de La Mummia con Tom Cruise (ma naufragato in seguito al colossale flop della pellicola).

Il film sarà diretto da Leigh Whannell (Insidious 3, Upgrade), il quale si occuperà anche della produzione del film insieme a Jason Blum e alla sua Blumhouse Productions. Il remake de L’Uomo Invisibile non darà vita ad un nuovo universo condiviso, ma sarà il primo di una serie di film che avranno come obiettivo quello di riportare sul grande schermo i personaggi cinematografici resi popolari dalla Universal.

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma