Once Upon a Deadpool: Ryan Reynolds ha avuto l’idea grazie ad un fan su Twitter?

scritto da: Stefano Terracina

Ryan Reynolds ha sempre dichiarato di essere stato lui – insieme agli sceneggiatori Rhett Reese e Paul Wernick – a proporre alla 20th Century Fox una versione edulcorata di Deadpool 2, ma le cose potrebbero non essere andate esattamente così…

Sembra, infatti, che l’idea per la versione PG-13 del film – dal titolo Once Upon a Deadpool (qui il trailer ufficiale) – sia in realtà venuta a Reynolds grazie al tweet di un suo fan, risalente a circa un anno fa. Questo è quanto affermato dall’utente M.V.B., il quale – sempre via Twitter – ha dichiarato:

“Ecco… ho twittato l’esatta trama della nuova versione PG di Deadpool 2, ossia “Once Upon A Deadpool”, a Ryan Reynolds quasi un anno fa e, in qualche modo, è diventata un film senza che io lo sapessi.”

Verità o semplice coincidenza? Restiamo in attesa di un’eventuale replica dell’attore…

Once Upon a Deadpool: da dove nasce realmente l’idea di una versione PG-13 di Deadpool 2?

Once Upon a Deadpool avrà una durata di tre minuti inferiore alla pellicola originale. Per ogni biglietto venduto verrà donato 1 dollaro all’associazione F-ck cancer, che per l’occasione è stata rinominata Fudge Cancer.

Nel nuovo film vedremo Ryan Reynolds al fianco di Fred Savage, il piccolo protagonista de La Storia Fantastica di Rob Reiner: il film di Leitch è stato rimontato con l’aggiunta di 8 nuove scene – scritte sempre da Rhett Reese, Paul Wernick e Ryan Reynolds – che interromperanno saltuariamente il film originale e in cui vedremo il Mercenario Chiacchierone proprio insieme a Savage, in una situazione che ricorderà molto il piccolo cult diretto da Reiner.

A proposito di questa nuova versione, Rhett Reese ha spiegato: “Vogliamo costruire un ponte tra i genitori e i loro figli adolescenti, questa versione PG-13 ha precisamente questo scopo, aiutare i genitori in questo senso.”

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma