Penny Marshall è morta: addio alla regista di Big e Risvegli

scritto da: Stefano Terracina

Apprendiamo da Variety la triste notizia della morte di Penny Marshall, attrice, regista e produttrice statunitense, scomparsa la sera dello scorso 18 dicembre a Los Angeles. La Marshall, sorella di Garry (regista, tra gli altri, di Pretty Woman), si è spenta all’età di 75 anni per alcune complicazioni dovute al diabete.

Divenuta famosa grazie al ruolo di Laverne de Fazio nella sitcom Laverne & Shirley, spin-off di Happy Days andato in onda dal 1976 al 1983, la Marshall ha esordiato alla regia nel 1986 con Jumpin’ Jack Flash, interpretato da Whoopi Goldberg. Il grande successo arrivò due anni dopo, nel 1988, con Big interpretato da Tom Hanks: si trata del primo film diretto da una donna ad aver incassato più di 100 milioni di dollari.

Addio a Penny Marshall, regista di Big e Risvegli

Nel 1990 diresse Robert De Niro e Robin Williams in Risvegli, che ottenne tra candidature agli Oscar 1991, incluso quella come miglior film. Negli anni successivi diresse Ragazze vincenti (all-star comedy che annovera nel cast anche Madonna), Mezzo professore tra i marines e Uno sguardo dal cielo. Il suo ultimo film è stato I ragazzi della mia vita, uscito nel 2001 e interpretato da Drew Barrymore.

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma