Quella Sporca Dozzina: David Ayer dirigerà il remake

scritto da: Stefano Terracina

David Ayer, regista di Suicide Squad, è in trattative con la Warner Bros. per scrivere e dirigere il remake di Quella Sporca Dozzina (The Dirty Dozen), film del 1967 di Robert Aldrich, basato sul romanzo omonimo di E.M. Nathanson e interpretato da Lee Marvin, Ernest Borgnine e Robert Ryan.

Il film originale era ambientato nel 1994, alla vigilia dello sbarco in Normandia delle truppe Alleate, è raccontava la storia di un gruppo di dodici detenuti che viene addestrato dall’esercito statunitense per compiere un’importante missione segreta al fine di ottenere la commutazione della pena: la missione consiste nell’assaltare un castello francese, utilizzato dai tedeschi come centro di riposo per gli ufficiali. Il remake sarà prodotto da Simon Kinberg, storico produttore della saga degli X-Men e regista del recente X-Men: Dark Phoenix.

Nonostante i rapporti burrascosi intercorsi tra la Warner Bros. e David Ayer durante la lavorazione di Suicide Squad, sembra che la studio sia ancora intenzionato a lavorare con il regista di End of Watch e Fury: in effetti, il remake di Quella Sporca Dozzina – in cantiere ad Hollywod da diversi anni – è un progetto che potrebbe gettare una nuova luce sulla carriera di Ayer, di recente offuscata anche dalla tiepida accoglienza riservata al suo ultimo film, Bright, in cui hanno recitato Will Smith e Joel Edgerton.

Fonte: The Hollywood Reporter

Stefano Terracina

Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma