Saoirse Ronan torna a lavorare con Wes Anderson dopo Grand Budapest Hotel

scritto da: Stefano Terracina

Saoirse Ronan tornerà a lavorare con Wes Anderson dopo Grande Budapest Hotel. L’attrice candidata all’Oscar (attualmente impegnata sul set di Piccole Donne di Greta Gerwig) si è unita ufficialmente al cast di The French Dispatch, il nuovo progetto del regista statunitense. A rivelare la notizia è stata la stessa attrice nel corso di un’intervista con GoldDerby.

Secondo le prime indiscrezioni, il film sarà una “lettera d’amore ai giornalisti” ambientata nella redazione parigina di un giornale americano durante la seconda metà del ventesimo secolo. Nel cast ci saranno Tilda Swinton, Frances McDormand e Bill Murray, tutti attori che avevano già lavorato in precedenza con Anderson: a questi si sono aggiunti nelle ultime settimane Benicio del Toro, Jeffrey Wright e Timothée Chalament (che con la Ronan aveva già lavorato in Lady Bird e con la quale sta attualmente girando il sopracitato Piccole Donne).

Nel film dovrebbero recitare anche Brad Pitt, Natalie Portman e Léa Seydoux, ma al momento non esistono ancora conferme ufficiali. Le riprese del film sono partite da qualche giorno e sono attualmente in corso ad Angoulême, nel sud della Francia. Una data di uscita ufficiale non è ancora stata fissata.

Saoirse Ronan nel cast di The French Dispatch, il nuovo film di Wes Anderson

Ricordiamo che l’ultimo film diretto da Wes Anderson è stato L’Isola dei Cani, pellicola in stop-motion uscita in Italia lo scorso maggio. Il film è stato un grandissimo successo di pubblico e critica, arrivando a incassare 63 milioni di dollari a livello mondiale.

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma