Sid Haig è morto: addio all’attore feticcio di Rob Zombie

scritto da: Stefano Terracina

Si è spento sabato 21 settembre, all’età di 80 anni, Sid Haig, attore statunitense noto soprattutto per aver recitato in quasi tutti i film di Rob Zombie, da La casa dei 1000 corpi fino a Le streghe di Salem.

La notizia della scomparsa dell’attore, da alcuni giorni in terapia intensiva a causa di un’immissione di liquidi nei polmoni dovuta ad un rigurgito notturno, è stata data dalla moglie Susan L. Oberg con un post attraverso l’account Instagram dell’attore:

“Sabato 21 settembre, la mia luce, il mio cuore, il mio vero amore, il mio Re, l’aktra metà della mia anima, Sidney, è passato da questo regno al prossimo. È ritornato nell’universo, una stella brillante nel suo universo. Era il mio angelo, mio marito, il mio miglior amico e sempre lo sarà. Adorava la sua famiglia, i suoi amici e i suoi fan. È stato uno shock per tutti noi.”

Sid Haig, l’attore feticcio di Rob Zombie, è morto all’età di 80 anni!

Nel corso della sua carriera, iniziata a metà degli anni ’60, Sid Haig ha ricoperto molto spesso ruoli iconici in film di genere horror più o meno celebri. La sua fama è principalmente legata al personaggio di Captain Spaulding interpretato nei film La casa dei 1000 corpi, La Casa del Diavolo e il più recente 3 From Hell, tutti e tre diretti da Rob Zombie. Nella filmografia dell’attore si contano anche ben due collaborazioni con Quentin Tarantino: nel 1997 per Jackie Brown e nel 2004 per Kill Bill: Volume 2.

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma