Spawn: il reboot sarà simile ad un horror soprannaturale, parola di Todd McFarlane

scritto da: Stefano Terracina

A sei mesi di distanza dall’inizio delle riprese (che partiranno ufficialmente a giugno), Todd McFarlane ha rivelato – in una recente intervista con Nerdist – alcuni nuovi dettagli su Spawn, reboot basato sul personaggio dei fumetti creato dallo stesso McFarlane nel 1992, che avrà come protagonista il premio Oscar Jamie Foxx. Queste le sue parole circa il tono del film:

“Il mio film andrà in una direzione completamente diversa rispetto ai cinecomic che siamo abituati a vedere oggi. Introdurremo una versione dark e profondamente disturbante del supereroe. Non ci saranno battute divertenti o momenti di gioia. Sarà un cinecomic inquietante che durerà più o meno due ore. I fan dovranno aspettarsi ciò che, in genere, si aspettano da un horror soprannaturale. Questo potrebbe rappresentare un ostacolo per il grande pubblico, dal momento che ciò che sembrano volere è solo un altro Avengers!”

Todd McFarlane svela nuovi dettagli sul tono del reboot di Spawn con Jamie Foxx

Il film sarà diretto dallo stesso Todd McFarlane e vedrà come protagonista il premio Oscar Jamie Foxx (Ray, Django Unchained). Il produttore del film sarà Jason Blum, dietro al successo di pellicole quali La Notte del Giudizio, Get Out e Split.

Il personaggio dei fumetti ha avuto una trasposizione cinematografica nel 1997, interpretata dall’attore Michael Jai White e da John Leguizamo nel ruolo del Clown. Tempo fa Todd McFarlane aveva dichiarato che il nuovo film sarebbe stata una trasposizione “moderna” del fumetto.

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma