Spider-Man: Tom Holland rompe il silenzio sulla fine dell’accordo tra Sony e Disney

scritto da: Stefano Terracina

In occasione della presentazione di Onward, il nuovo film Pixar, alla D23Expo, Tom Holland ha rotto per la prima volta il silenzio in merito alla fine dell’accordo tra la Sony Pictures e i Walt Disney Studios per la produzione dei film dedicati a Spider-Man da parte della Marvel.

Come riportato da ComingSoon.net, sono state queste le parole dell’attore direttamente dal palco della convention: “È stata una settimana folle, ma volevo farvi sapere che sono grato dal profondo del mio cuore. Vi amo 3000! (in riferimento all’ormai iconica frase pronunciata da Tony Stark in Avengers: Endgame, NdR)“.

Alle pagine di Entertainment Weekly, invece, Holland ha confermato che continuerà ad interpretare Spider-Man nonostante il divorzio Sony/Disney: “Abbiamo fatto cinque grandi film. E sono stati cinque anni fantastici. Mi sono divertito veramente tanto. Cosa ci riserverà il futuro? Quello che so è che continuerò a interpretare Spider-Man e a divertirmi. Il futuro di Spider-Man sarà diverso ma ugualmente fantastico e incredibile. Troveremo nuovi modi per renderlo ancora più fico”.

Tom Holland parla per la prima volta della fine dell’accordo tra Sony e Disney e del futuro di Spider-Man

Ricordiamo che la Sony starebbe attualmente sviluppando due nuovi film incentrati sull’Uomo Ragno. Al momento non sappiamo ancora se Jon Watts, regista di Homecoming e Far From Home, tornerà ancora una volta dietro la macchina da presa.

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma