Suicide Squad: David Ayer si sfoga sul film e condivide uno scatto inedito del Joker

scritto da: Stefano Terracina

Nelle ultime ore David Ayer, il regista di Suicide Squad, ha condiviso attraverso il suo account Instagram un vero e proprio sfogo nei confronti di quello che è stato il risultato finale del film.

Come sappiamo, infatti, la Warner Bros. ha avuto un peso notevole durante la produzione della pellicola, tanto da spingere Ayer a rivedere più e più volte la sceneggiatura e – addirittura – a tagliare intere sequenze in fase di montaggio.

Lo sfogo, che potete leggere di seguito, è stato accompagnato da uno scatto inedito del Joker di Jared Leto, proveniente probabilmente da una delle numerose scene tagliate:

I film sono fragili. Sono come sogni, momenti ossessionanti che scappano dalla tua visione. Hanno la loro logica e verità. Se cambi la destinazione prima che il viaggio sia giunto a destinazione, si può dire che sia sempre lo stesso viaggio? La spina dorsale di Suicide Squad era il viaggio di Harley Quinn. In molti modi era il suo film, la sua fuga dalla relazione con Joker era la principale linea emotiva. Un regista maneggia tra le mani una bussola invisibile. Guida ogni scatto, ogni esibizione. Quella bussola indica la destinazione. Se la destinazione cambia, il viaggio è realmente avvenuto?

David Ayer si sfoga su Suicide Squad e condivide uno scatto inedito del Joker

Cosa ne pensate? A proposito di Harley Quinn, ricordiamo che Margot Robbie tornerà nei panni della supercriminale in Birds of Prey (qui il trailer ufficiale), il cinecomic di Cathy Yan  che arriverà nelle sale il 7 febbraio 2020. Il cast del film annovera anche Jurnee Smollett-Bell (Black Canary), Mary Elizabeth Winstead (Cacciatrice), Ella Jay Basco (Cassandra Cain), Rosie Perez (Renee Montoya), Ewan McGregor (Maschera Nera) e Chris Messina (Victor Zsasz).

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma