The Flash: Ezra Miller sta riscrivendo la sceneggiatura, ma potrebbe lasciare il film

scritto da: Stefano Terracina

Non c’è pace per The Flash, lo standalone del DCEU dedicato al Velocista Scarlatto interpretato per la prima volta da Ezra Miller nel film Justice League. L’ultimo aggiornamento in merito allo stato del progetto è arrivato nelle ultime ore da The Hollywood Reporter.

Stando alla fonte, i lavori sul film sarebbero arrivati ad una nuova svolta: sembra, infatti, che lo stesso Miller stia riscrivendo la sceneggiatura della pellicola insieme al fumettista Grant Morrison perché insoddisfatto del lavoro svolto dai registi e sceneggiatori John Francis Daley e Jonathan Goldstein (Spider-Man Homecoming), i quali avrebbero optato per un approccio abbastanza leggero e scanzonato alla storia del personaggio.

Nuovi aggiornamenti su The Flash, lo standalone del DCEU con protagonista Ezra Miller

Dal canto suo la Warner Bros. sarebbe invece molto soddisfatta di quanto messo insieme dal duo, ma avrebbe comunque deciso di dare un’opportunità a Miller, la cui sceneggiatura scritta a quattro mani con Morrison verrà consegnata alla major la prossima settimana.

Come sottolineato dal noto magazine, il contratto di Ezra Miller con la Warner Bros. scadrà il prossimo maggio, quindi la studio potrebbe anche decidere di non rinnovarlo e di ingaggiare un nuovo attore per la parte; diversamente, la compagnia potrebbe invece apprezzare lo script dell’attore e dedicare di continuare a lavorare con lui.

Vi terremo aggiornati.

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma