Uncharted: Travis Knight costretto ad abbandonare la regia del film con Tom Holland

scritto da: Stefano Terracina

Stando a quanto riportato online nelle ultime ore, il regista Travis Knight (Bumblebee) è stato costretto ad abbandonare Uncharted, film basato sulla serie di videogiochi sviluppata da Naughty Dog tra il 2007 ed il 2016, che avrà come protagonista Tom Holland.

Knight ha dovuto abbandonare la regia del film a causa di alcuni problemi organizzativi: la produzione del film è stata infatti posticipata per via delle imminenti riprese del terzo capitolo della saga di Spider-Man che vedranno impegnato Holland. Anche l’uscita del film, inizialmente previsto per il 18 dicembre 2020, è stata posticipata.

Tom Holland resta collegato al progetto nei panni del protagonista Nathan Drake, così come Mark Wahlberg (The Departed, The Fighter), recentemente annunciato come interprete del suo mentore Sully: diversi anni fa, quando la Sony Pictures non aveva ancora deciso di fare dell’adattamento di Uncharted una origin story, Wahlberg avrebbe dovuto interpretare proprio il personaggio di Drake.

Travis Knight costretto ad abbandonare la regia di Uncharted con Tom Holland

Il live action, in cantiere da anni, ha avuto una lavorazione estremamente travagliata. Prima di Knight, diversi registi sono stati associati al progetto, tra cui Dan Trachtenberg. La pellicola doveva essere sceneggiata da Joe Carnahan (A-Team, The Grey): nel corso degli anni anche lo script è passato nelle mani di tantissimi autori, incluso David O. Russell (Il lato positivo, American Hustle, Joy).

L’adattamento cinematografico sarà un prequel alla serie stessa di videogame e sarà ispirato ad una sequenza presente nella terza iterazione del videogioco. La storia della serie di videogiochi narra le avventure di Nathan Drake, un archeologo e cacciatore di tesori.

Fonte: Deadline

Stefano Terracina

Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma