Venom: Spider-Man potrebbe avere un ruolo nel futuro del franchise

scritto da: Stefano Terracina

Manca ormai davvero poco all’ufficializzazione da parte della Sony Pictures del sequel di Venom, il cinecomic di Ruben Fleischer con protagonista Tom Hardy che, nonostante la pessima accoglienza da parte della critica, è stato invece amato dal pubblico di tutto il mondo, arrivando a incassare 850 milioni di dollari a livello globale.

In una recente intervista riportata da ComicBook, lo sceneggiatore Jeff Pinkner si sarebbe lasciato sfuggire che il personaggio di Spider-Man (non apparso nel primo film, nonostante i rumor) potrebbe avere un ruolo abbastanza rivelante nel futuro del franchise dedicato al protettore letale. Sul sequel e sul coinvolgimento dell’Uomo Ragno, Pinkner ha dichiarato:

“Non posso rivelare molto a riguardo, ma un sequel di Venom è già in lavorazione. Non sarò io a scriverlo: al momento non sono coinvolto nel progetto. Inoltre, senza svelare troppo, vi dico che non è impossibile che in uno dei prossimi film del franchise, Spider-Man possa giocare un ruolo importante.”

Sarà davvero così? Non ci resta che attendere aggiornamenti.

Spider-Man potrebbe avere un ruolo decisivo nel futuro del franchise di Venom

Venom (qui la nostra recensione) ha come protagonista Tom Hardy ed è diretto da Ruben Fleischer, regista di Benvenuti a Zombieland e Gangster Squad. Le riprese del film si sono svolte ad Atlanta e a New York. Il film – che non fa parte del MCU, ma bensì di un nuovo universo condiviso che avrà come protagonisti i più celebri nemici di  Spider-Man – è stato vietato ai minori di 13 anni negli Stati Uniti.

Nel cast del film figurano anche Riz Ahmed (The Night Of, Rogue One: A Star Wars Story), la candidata all’Oscar Michelle Williams (Blue Valentine, Marilyn), Jenny Slate (Gifted, Obvious Child), Scott Haze (Child of God, Midnight Special, Only the Brave) e Reid Scott (star della serie Veeep).

La pellicola è uscita nelle nostre sale lo scorso 4 ottobre 2018.

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma