Doom Patrol: Timothy Dalton si unisce al cast della serie live action DC

scritto da: Ludovica Ottaviani

Ci sono delle novità nell’Universo DC, e in particolare in quello di Doom Patrol, la nuova serie live action ordinata da DC e Warner Bros. per il piccolo schermo.

Secondo Deadline, l’attore Timothy Dalton (storico 007, di recente protagonista della serie Penny Dreadful per ben tre stagioni) prenderà parte al progetto televisivo vestendo i panni di uno dei protagonisti, il dott. Niles Caulder detto Il Capo, ruolo già ricoperto dall’attore Bruno Bichir nella serie Titans. Non sappiamo quindi se Dalton rimpiazzerà il collega in entrambi o presterà il suo volto soltanto per Doom Patrol.

La serie live action si ispira, chiaramente, al’omonimo gruppo di supereroi dei fumetti creato da Bob Haney Arnold Drake nel 1963: tutti personaggi che hanno subito gravi incidenti che li hanno lasciati sfigurati o sfregiati ma dotati, allo stesso tempo, di poteri sovrumani.

Doom Patrol: Timothy Dalton nei panni del dott. Niles Caulder detto Il Capo nella nuova serie live action DC

La sceneggiatura porterà la firma di Jeremy Carver (Supernatural). La serie racconterà di Robotman, Negative Man, Elasti-Girl e Crazy Jane, un gruppo di supereroi guidati dallo scienziato pazzo Niles Caulder (detto Il Capo), che li farà collaborare per proteggere la Terra da misteriosi e apparentemente inspiegabili fenomeni.

La serie sarà prodotta da Greg Berlanti (Arrow, The Flash) e da Warner Bros. TV. La prima stagione sarà composta da tredici episodi. Le riprese inizieranno nei prossimi mesi, in vita di un debutto sulla piattaforma di streaming DC Universe entro il 2019.

Dalton, insieme agli altri protagonisti della serie Brendan Fraser, April Bowlby, Jack Michaels e Dwain Murphy dovrebbero comparire, tutti al gran completo, nel quinto episodio della serie DC sempre creata da Berlanti Titans.

Ludovica Ottaviani

Redattrice | Imbrattatrice di sudate carte a tempo perso, irrimediabilmente innamorata della settima arte da sempre | Film del cuore: Lo Chiamavano Jeeg Robot | Il più grande regista: Quentin Tarantino | Attore preferito: Gary Oldman | La citazione più bella: "Le parole più belle al mondo non sono Ti Amo, ma È Benigno." (Il Dormiglione)


Siti Web Roma