Loki: Kevin Feige conferma che la serie sarà collegata al sequel di Doctor Strange

scritto da: Stefano Terracina

Nel corso di una recente intervista, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha rivelato che Loki, l’annunciata serie che debutterà su Disney+, sarà collegata al sequel di Doctor Strange dal titolo Doctor Strange in the Multiverse of Madness. Feige non ha rivelato se Tom Hiddleston, che riprenderà i panni del Dio dell’Inganno nella serie, apparirà anche nel sequel della pellicola con Benedict Cumberbatch.

Loki debutterà su Disney+ nella primavera del 2021, con Michael Waldron che figurerà come showrunner. La serie racconterà cosa è successo dopo che il Dio dell’Inganno è riuscito ad impadronirsi del Tesseract in una delle sequenze di Avengers: Endgame ambientante indietro nel tempo.

Anche la serie WandaVision, che vedrà il ritorno di Elizabeth Olsen nei panni di Scarlet Witch e di Paul Bettany in quelli di Visione, sarà collegata al sequel di Doctor Strange, nel quale – come già confermato da tempo – apparirà anche la Olsen. La serie arriverà nella primavera 2021. Nel cast figurerà anche Teyonah Parris, che interpreterà la versione adulta di Monica Rambeau, personaggio già apparso in Captain Marvel all’età di 11 anni, interpretata da Akira Akbar. Jac Schaeffer (Captain Marvel) figurerà come showrunner, produttore e sceneggiatore della serie.

Doctor Strange in the Multiverse of Madness arriverà nelle sale americane il 7 maggio 2021. Benedict Cumberbatch tornerà nei panni dello Stregone Supremo. Scott Derrickson tornerà alla regia: lo stesso ha promesso che si tratterà del primo cinecomic dalle venature horror dell’Universo Cinematografico Marvel.

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma