Party of Five: il network Freeform ufficializza il reboot

scritto da: Stefano Terracina

Come riportato da ComingSoon.net, Freeform ha ufficialmente ordinato la produzione di una prima stagione composta da 10 epsiodi dell’annunciata serie reboot di Party of Five, il teen drama andato in onda dal 1994 al 2000, che contribuì a lanciare le carriere di Matthew Fox (la serie tv Lost) e di Neve Campbell (la saga di Scream).

Il reboot tratterà il tema dell’immigrazione e i protagonisti saranno quattro fratelli che devono affrontare le difficoltà della vita quotidiana dopo che i loro genitori vengono rimandati in Messico, dopo essersi trasferiti negli Stati Uniti anni prima. Gli attori che reciteranno nella serie nei panni dei fratelli saranno Brandon Larracuente, Emily Tosta, Niko Guardado e Elle Paris Legaspi.

La sceneggiatura del pilot è stata scritta da Chris Keyser e Amy Lippman, creatori della serie originale, in collaborazione con la new entry Michal Zebede; la regia, invece, è stata affidata a Rodrigo Garcia, regista colombiano noto per film quali Passengers e Albert Nobbs.

Il network Freeform ufficializza il reboot di Party of Five

Party of Five è una serie televisiva statunitense del genere teen drama composta da sei stagioni, realizzate tra il 1994 e il 2000.

La serie, ambientata a San Francisco, racconta la vita dei fratelli Salinger che, dopo la tragica morte dei genitori in un incidente stradale, si ritrovano soli ad affrontare i vari problemi quotidiani. Sarà il fratello maggiore, Charlie (Matthew Fox), a cercare di tenere salda la famiglia e ad occuparsi dei fratelli minori: Bailey (Scott Wolf), Julia (Neve Campbell), l’adolescente Claudia (Lacey Chabert) e Owen, di soli sei mesi.

Nel 1996 la serie ha conquistato il Golden Globe per la migliore serie drammatica.

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma