Il Signore degli Anelli: tutto quello che sappiamo finora sulla serie tv

scritto da: Stefano Terracina

Risale a novembre del 2017 la notizia che gli Amazon Studios hanno ufficialmente siglato un accordo (da 250 milioni di dollari) con la Tolkien Estate and Trust, la Haper Collins e la New Line Cinema per la realizzazione di una serie tv basata su Il Signore degli Anelli, l’opera più celebre dello scrittore britannico J.R.R. Tolkien, che ispiro anche l’amatissima trilogia cinematografica di Peter Jackson.

Da allora, tanti rumor prima e diverse conferme ufficiali dopo si sono susseguiti in merito a quello che si preannuncia come uno degli eventi televisivi più attesi di sempre. Ma cosa sappiamo fino ad ora della serie, della trama e del cast?

Di seguito abbiamo raccolto per voi tutti le informazioni utili:

il signore degli anelli

L’ambientazione

L’adattamento televisivo de Il Signore degli Anelli sarà ambientato durante la Seconda Era, il periodo che inizia subito dopo l’allontanamento dell’Oscuro Signore Morgoth dal mondo di Arda, in conseguenza della sua sconfitta da parte dell’esercito dei “Signori dell’Ovest” (guidato da Eönwë, l’Araldo di Manwë) nella Guerra d’Ira.

Il 7 marzo, attraverso l’account Twitter ufficiale dello show, è stata condivisa la mappa completa delle location che saranno coinvolte nella serie, tra cui figura anche l’isola di Númenor, creata dai Valar all’inizio della Seconda Era di Arda, facendola sorgere dal Mare a metà strada tra Valinor e la Terra di Mezzo.

Numero di stagioni, inizio riprese e debutto

Le stagioni previste sono ben cinque: all’interno dell’accordo siglato tra Amazon e gli eredi di Tolkien, è previsto anche lo sviluppo di una serie spin-off. Le riprese dovrebbero partire in Scozia (precisamente a Edimburgo) entro la fine del 2019, mentre la messa in onda è fissata tra il 2020 e il 2021.

La prima stagione dovrebbe essere composta da ben 20 episodi, ma ad oggi non esiste ancora una conferma ufficiale in merito. Il budget della serie si aggirerà intorno ai 500 milioni di dollari, cifra record destinata ad aumentare vertiginosamente e che renderà l’adattamento tv il più costoso mai realizzato nella storia.

Tutto quello che sappiamo finora sulla serie tv Amazon basata su Il Signore degli Anelli

il signore degli anelli

Il regista, gli sceneggiatori e il team creativo

La serie verrà sceneggiata JD Payne e Patrick McKay, co-autori dello script del nuovo capitolo della saga di Star Trek ancora senza un titolo ufficiale. Il duo sarà affiancato nello sviluppo della serie da Bryan Cogman, sceneggiatore e co-produttore esecutivo di Game of Thrones, che figurerà in qualità di consulente.

Al regista spagnolo J.A. Bayona (The Orphanage, The Impossible, Jurassic World: Il Regno Distrutto) è stato invece affidato il compito di dirigere i primi due episodi della prima stagione. Bayona sarà coinvolto anche in qualità di produttore esecutivo insieme alla sua partner di produzione Belén Atienza.

Il 27 giugno, sull’account YouTube ufficiale della serie, è stato diffuso il seguente video promozionale che ha svelato l’intera squadra creativa che contribuirà alla realizzazione dello show:

Il cast

Il primo membro ufficiale del cast della serie è stato annunciato lo scorso 22 luglio: si tratta della giovane attrice australiana Markella Kavenagh (la miniserie Picnic at Hanging Rock), che vestirà i panni di un personaggio ancora misterioso di nome Tyra.

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma